Giardini, Idee

Progettazione di giardini accessibili: 15 idee per l’abbellimento, i sentieri, la piantumazione e altro ancora

Con i nostri consigli sulla progettazione di giardini accessibili, puoi creare uno spazio di cui tutti possano godere. I giardini sono luoghi in cui cresciamo e ci sbizzarriamo con le piante, ci rilassiamo, ci ricarichiamo e passiamo del tempo di qualità con la famiglia e gli amici, ma se la vostra mobilità è limitata o se volete rendere il vostro giardino a prova di futuro per quando sarete più vecchi, formulare dei piani e iniziare può essere scoraggiante.

Fondere le belle idee di design del giardino con gli aspetti pratici essenziali può sembrare inizialmente impossibile ma, non preoccupatevi, l'aiuto è a portata di mano. Molti progettisti e produttori di giardini sono desiderosi di fare la differenza, assicurando che i benefici del giardinaggio in termini di salute e benessere siano facilmente disponibili per tutti.

La creatività fiorisce in un giardino e avere limitazioni fisiche spesso richiede soluzioni più ingegnose, quindi prenditi un momento e continua a leggere per trovare idee ispiratrici e consigli di esperti sulla progettazione di giardini accessibili che ti aiuteranno a trasformare il tuo spazio esterno.

Cos'è la progettazione di giardini accessibili?

progettazione giardino accessibile: percorso

Lo scopo ultimo della progettazione di giardini accessibili è quello di creare un giardino che possa essere utilizzato e goduto da tutti, indipendentemente dall'età o dalle capacità fisiche. Se state cercando un giardino adatto alle sedie a rotelle, volete rendere il giardinaggio più facile con l'avanzare dell'età, o magari rendere uno spazio più sicuro per chi è cieco o parzialmente vedente, ci sono molti modi brillanti per creare uno spazio accogliente e facile da usare.

La chiave per la progettazione di un giardino accessibile è assicurarsi che non sembri essere stato progettato per l'accessibilità", spiega Ian Smith della società di progettazione di giardini Acres Wild. Un buon design facilita i movimenti, evita scomodi cambi di direzione e livelli e incorpora caratteristiche che deliziano i sensi, sia che ci sia un problema di disabilità o meno".

Anche i giardinieri possono fare scelte informate sui prodotti, come spiega Mark Lane, designer di giardini e presentatore di Gardeners' World: "Capire il proprio corpo è la chiave per far funzionare un giardino a proprio vantaggio. Per esempio, se non potete torcere il corpo e avete bisogno, o preferite, sedervi quando fate giardinaggio, allora un letto rialzato con i lati piatti non è consigliabile. Scegliete invece un tavolo rialzato in modo da potervi mettere le ginocchia sotto e lavorare a un'altezza comoda".

1. Pianificare percorsi senza soluzione di continuità

design da giardino accessibile: sentiero che porta al gioco d'acqua

Per una buona progettazione del giardino accessibile, essere in grado di muoversi facilmente e in sicurezza nel tuo spazio esterno dovrebbe essere una priorità assoluta, sia che tu usi una sedia a rotelle o un deambulatore, un passeggino o una carriola, quindi dedica del tempo alla progettazione dei percorsi.

La superficie della pavimentazione è davvero la prima considerazione chiave", dice il designer Tom Massey, che ha partecipato al programma della BBC Your Garden Made Perfect. Deve essere liscia e stabile per consentire il comfort e la facilità di accesso. La ghiaia legata alla resina è un'ottima scelta di materiale perché è molto liscia, stabile e completamente permeabile, quindi non trattiene l'acqua. È anche a bassa manutenzione e facile da pulire".

Anche le lastre e le piastrelle di grande formato sono una buona opzione per un giardino adatto alle sedie a rotelle, purché siano ben posate e meticolosamente livellate. La pavimentazione dovrebbe essere a punta con uno spazio minimo di 10 mm", afferma il designer Mark Lane. Si desidera una superficie solida, stabile e antiscivolo. In alcuni casi, le lastre di pavimentazione antiriflesso sono una buona idea – specialmente per le persone parzialmente vedenti o cieche".

È meglio evitare la ghiaia e il pietrisco se ci si affida alla forza delle ruote, perché queste possono sbandare e rimanere impigliate nelle piccole pietre.

Quando si tratta di pianificare le idee per il tuo sentiero da giardino, considera dove hai bisogno di un accesso diretto o se preferisci un percorso curvo e più tortuoso intorno al tuo appezzamento. I posti a sedere disseminati a intervalli forniranno punti di vista alternativi e caratteristiche del giardino, nonché comode soste di riposo. Una larghezza di circa 1,5 metri è ideale per due persone che camminano fianco a fianco, su una sedia a rotelle o usando un telaio o un bastone.

2. Ripensare la pavimentazione

design da giardino accessibile: B&Q Neva Antracite migliore decking

Le idee di pavimentazione possono sembrare una cosa da niente se state progettando un giardino a mobilità limitata per qualcuno che potrebbe essere instabile sui piedi, in particolare in condizioni di umidità e gelo, ma ci sono alcuni prodotti eccezionali. Gripsure ha una vasta gamma di tavole e piastrelle di legno con strisce di resina antiscivolo integrate. Classificato per soddisfare una valutazione PTV degli standard britannici di 65+ (definito come avente un potenziale di scivolamento "estremamente basso"), il prodotto è garantito per 10 anni.

Il miglior decking composito ottiene anche un punteggio elevato nei test antiscivolo, quindi è una buona scelta per il design del giardino accessibile. Realizzato con materiali sintetici, inibisce la crescita di alghe e muffe, un problema comune a molte tavole in legno. Cercate prodotti di alta qualità che siano modellati con una venatura del legno prominente: non solo hanno un aspetto più attraente, ma aumentano significativamente l'attrito sotto i piedi.

3. Informati sulle rampe

progettazione giardino accessibile: sentiero e rampa fino a un prato

Affrontare i cambiamenti di livello nella progettazione di un giardino accessibile può richiedere il know-how di un esperto. Una rampa di gradini molto bassi e profondi, rampe o pendii graduali sono tutte soluzioni possibili.

Se ben pianificata, ogni opzione può contribuire ad aprire l'appezzamento e a creare caratteristiche sorprendenti, parte integrante del design complessivo, cosa che il team di Outerspace Creative Landscaping conosce bene. La sfida in un giardino familiare a Bristol era quella di utilizzare il requisito aggiuntivo dell'accesso per sedie a rotelle per creare un giardino che tutta la famiglia potesse utilizzare e godere. I cambiamenti di livello sono stati risolti in tutto il giardino utilizzando sentieri curvi in leggera pendenza, avvolti intorno a un prato circolare rialzato".

Si raccomanda una pendenza non superiore a 1:12 e questi dovrebbero essere dotati di corrimano o essere chiusi con muri – spesso raddoppiati come letti rialzati – per sicurezza.

Vai alle nostre idee di giardino a più livelli per altre ispirazioni sulla progettazione di un giardino a più livelli.

4. Fai dei corrimano una caratteristica

design giardino accessibile: corrimano in metallo

Essenziali per la guida, il sostegno e la rassicurazione, i corrimano sono anche un'opportunità per aggiungere un elemento decorativo al tuo progetto di giardino accessibile. Ci sono molti materiali diversi da usare e, sebbene ci siano alcune linee guida rigorose su dove e quando devono essere installati, possono anche migliorare l'aspetto e l'esperienza del giardino.

Pensa al materiale che vuoi usare", dice Mark Lane. Il metallo può essere freddo al tatto, soprattutto in inverno, mentre la corda e il legno sono più caldi. Il metallo può essere più liscio, mentre il legno e la corda potrebbero aver bisogno di protezione e riparazione".

Come guida, il bordo superiore di qualsiasi corrimano dovrebbe essere tra 76 e 94 cm sopra la pedata della scala o la pendenza. Ci sono molti corrimano disponibili in commercio o su misura, che variano per design e finiture, e possono essere montati a pavimento o a parete.

I design in acciaio inossidabile sono spesso tubolari e possono avere finiture spazzolate, lucide, a polvere o plastificate in una gamma di colori, mentre il ferro battuto tradizionale può essere decorativo o industriale e robusto. Commissionare un maestro artigiano può essere un investimento ma anche la possibilità di creare un pezzo unico su misura per le vostre esigenze e il vostro spazio.

Vuoi un consiglio su come circondare il tuo ponte per renderlo più sicuro? Vai alle nostre idee di ringhiere per terrazze.

5. Bordo dei sentieri e delle bordure

progettazione giardino accessibile: orto

Le idee per la bordatura del giardino hanno un aspetto innegabilmente elegante e vanno di pari passo con il design contemporaneo, ma possono anche essere uno strumento utile quando si tratta di progettare un giardino accessibile. Non solo creano una barriera tra le diverse superfici, impedendo alla ghiaia e ai trucioli di corteccia di riversarsi su un sentiero, ma possono anche formare un comodo contorno rialzato.

Questo può fornire una guida per coloro che hanno problemi di vista, mobilità limitata e bambini che tendono a calpestare i bordi. Possono anche aiutare a evitare che gli utenti di sedie a rotelle e strutture a rotelle escano dal sentiero e finiscano in un terreno morbido. Le opzioni variano ampiamente e possono includere strisce flessibili in acciaio corten e galvanizzato, mattoni rialzati, pietre perimetrali sagomate e bordi tradizionali in corda.

6. Coltivare cesti sospesi senza problemi

design da giardino accessibile: cesto sospeso

Che tu sia un appassionato o meno, le idee per i cesti appesi possono aggiungere un colore prezioso e creare un'altra eccitante opportunità di coltivazione. Appesi per illuminare pareti, portici e pergolati, offrono infinite possibilità di sperimentare combinazioni di piante e nuove bellezze rampicanti.

Inoltre, solo perché vi sembra difficile arrivare in alto, non significa che dovete rinunciare. I sistemi Hi-lo, come quello della Crocus, sono semplici da usare. Con ganci girevoli che si attaccano alla staffa e al cesto, la puleggia e il cricchetto incorporati abbassano e sollevano dolcemente il contenitore secondo necessità, rendendo facile il reimpianto, la decapitazione e l'irrigazione.

Anche i cesti con un serbatoio interno aiutano a ridurre le annaffiature, così come l'uso di granuli che trattengono l'acqua e di tappeti di umidità. Anche i pezzi di polistirolo rotti o gli avanzi di imballaggio possono essere usati come materiale di drenaggio leggero, riducendo lo sforzo richiesto per sollevare il contenitore piantato.

Ci sono consigli su come fare un cesto appeso nella nostra guida.

7. Ridurre il diserbo con un pacciame

progettazione giardino accessibile: pacciamatura aiuole

Riduci il diserbo e l'irrigazione rivestendo i contenitori e le bordure con uno strato di pacciame. Mira a una profondità di circa 5 cm e ridurrà la luce solare di cui i semi hanno bisogno per germinare e rallenterà anche l'evaporazione dell'umidità. Scaglie di corteccia o pepite, conchiglie schiacciate e compost ben marcio faranno tutti il loro lavoro.

La ghiaia è una buona scelta decorativa", dice il designer Tom Massey. Oppure si può essere creativi e sperimentare l'uso di cemento frantumato, sabbia o ghiaia come terreno di coltura. Crea un substrato molto povero di nutrienti e duro. Alcune piante come i fiori selvatici o le piante mediterranee prospereranno in questo tipo di ambiente, mentre la maggior parte delle erbacce farà fatica a stabilirsi".

Vuoi saperne di più sull'uso della pacciamatura e sui benefici che può avere per il design del tuo giardino accessibile? La nostra guida alla pacciamatura ha tutte le informazioni di cui hai bisogno.

8. Prova il giardinaggio verticale

progettazione giardino accessibile: fioriera rialzata

Coltivare le piante su muri, recinzioni, obelischi e tralicci non solo evita di piegarsi in modo scomodo e di rischiare di cadere, ma aiuta anche a mantenere l'ingombro del pavimento, particolarmente importante nei giardini per disabili.

Creando un attraente sfondo di foglie, è un ottimo modo per coltivare le migliori piante rampicanti come clematidi, piselli dolci e rose, o una gustosa gamma di fagioli, piselli, cetrioli e more senza spine.

Un'aiuola stretta e rialzata intorno al bordo dell'appezzamento è un'ottima soluzione, basta ricordarsi di riempirla ogni anno con letame ben marcio e compost per garantire un buon raccolto. In alternativa, investi in una fioriera rialzata con traliccio integrato.

Anche un muro vivente vale la pena di essere preso in considerazione nella progettazione di un giardino accessibile. I sistemi a tasca specializzati possono essere assemblati per adattarsi al tuo spazio e molti hanno anche sistemi di irrigazione a risparmio di manodopera integrati. Progettati per creare un'esposizione di piante senza soluzione di continuità, sono certamente di grande effetto, ma è possibile creare un effetto simile con file di vasi da finestra montati a muro.

9. Scegliere giochi d'acqua facili da raggiungere

progettazione giardino accessibile: elemento d'acqua rialzato

Individuare elementi che ti spingono a esplorare dietro l'angolo successivo è un ottimo modo per incoraggiare il movimento nello spazio", spiega Ian Smith, designer di Acres Wild. L'acqua è uno dei migliori elementi da includere a questo scopo e la possibilità di sperimentarla da vicino – magari trascinando una mano nell'acqua ferma o in movimento – è resa possibile dall'innalzamento ad un livello conveniente, fornendo interesse e divertimento per ore".

Tra le idee di giochi d'acqua che funzionano benissimo per un giardino accessibile e che permettono un sacco di movimento su tutti i lati, c'è quella di posizionare una ciotola d'acqua riflettente su un semplice basamento, di optare per una tavola d'acqua o una cascata indipendente. Se lo spazio è più limitato, si può optare per un muro d'acqua decorativo o per uno scivolo d'acqua sporgente che cade in una piscina rialzata.

10. Personalizza la tua area di lavoro

progettazione giardino accessibile: tavolo da vaso e fioriere

Sia che vi sentiate più a vostro agio seduti o in piedi, avere il vostro tavolo da lavoro a un'altezza conveniente è essenziale per evitare sforzi alla schiena e al collo. La maggior parte dei tavoli da vaso sono progettati per essere usati in piedi, ma ci sono modelli in legno fatti apposta per essere usati da una sedia a rotelle. La superficie a forma di 'U' permette al giardiniere di posizionarsi centralmente e di ruotare facilmente la sedia per lavorare su tre lati.

I tavoli stile mangiatoia sono un'altra grande opzione per la progettazione di giardini accessibili, poiché le loro gambe incrociate creano lo spazio per una sedia a rotelle o un telaio con ruote per scivolare facilmente sotto. Piantateli in alto o mettete una tavola sulla parte superiore per seminare, invasare, ecc.

Tieni l'essenziale vicino alla tua area di lavoro per limitare il risparmio di tempo e di fatica. La gamma Applaro di Ikea presenta un comodo tavolo pieghevole e un pannello posteriore a doghe che può essere dotato di ganci mobili, contenitori e scaffali in modo da poter organizzare il tuo spazio. Crocus ha anche un pratico contenitore per piante a più livelli, perfetto per trasportare un certo numero di vasi e piantine in modo sicuro in una volta sola.

11. Ridurre la cura del prato

design da giardino accessibile: Worx M500 Landroid robot tagliaerba

Spesso si pensa che i prati possano richiedere un discreto lavoro per mantenerli in ottime condizioni, ma ci sono alcune scorciatoie che puoi prendere per aiutare il tuo progetto di giardino accessibile.

Anche se un tosaerba a cavalcioni è un sogno e aiuta a ridurre al minimo lo sforzo, il suo costo è proibitivo, quindi perché non optare per uno dei migliori robot tosaerba? Progettati per sedersi in una porta di ricarica e scorrazzare per il giardino tagliando l'erba, seguendo un percorso prestabilito, occupano poco spazio e sono ideali per prati di piccole o medie dimensioni.

progettazione giardino accessibile: giardino di fiori selvatici

Sostituire l'erba normale con una superficie meno impegnativa è un'altra opzione. Il trifoglio ha bisogno di poca manutenzione e crea una copertura durevole e relativamente resistente che è amata dagli impollinatori, mentre la posa di un tappeto erboso di fiori selvatici riempirà il giardino di colore e interesse per tutta l'estate.

Per un tappeto vivente alternativo, prova il sedum. Queste piante sono molto più tolleranti alla siccità delle erbe da prato e vi delizieranno tutto l'anno", dice Lee Andrew, Group Operations Manager di Harrowden Turf. Mentre le piante di sedum non tollerano il frequente traffico pedonale, queste piante a bassa crescita hanno una struttura affascinante, sono molto gentili con l'ambiente e sono una calamita per gli insetti impollinatori".

Hai bisogno di altre ispirazioni alternative al prato? Dai un'occhiata al nostro articolo sulle alternative all'erba.

12. Progettare letti rialzati con posti a sedere

progettazione giardino accessibile: letti rialzati

Le sedute integrate, attentamente considerate, possono fare la differenza in un giardino con aiuole rialzate", dice il designer Ian McBain, di Tythorne Garden Design. Ci aiuta a godere di tutti i meravigliosi panorami, odori e suoni che sono così esaltati quando siamo davvero in mezzo alla vegetazione". Una buona altezza per le sedute da giardino è di 45-50 cm, ma è sempre bene controllare le esigenze individuali specifiche delle persone che probabilmente useranno il giardino".

Nel giardino adatto alle sedie a rotelle illustrato sopra, Ian ha messo in contrasto le sedute in stile panchina in cedro oliato con i letti realizzati con traversine di legno dolce tinteggiate di nero, per creare un look audace e contemporaneo.

Provate a includere le migliori piante da copertura del terreno per una sensazione più tattile nel vostro progetto di giardino accessibile. Heuchera, erbe piumose e stelle aromatiche come finocchio, lavanda e timo funzionano benissimo nelle aiuole rialzate e hanno anche bisogno di poca manutenzione. Diffondendosi gradualmente, alla fine creeranno una massa di colore e profumo che fornirà interesse tutto l'anno.

Anche posizionare un elemento d'acqua rialzato accanto alle sedute incorporate è un'ottima idea. Introducendo movimento, suoni e una superficie sempre diversa su cui far scorrere le dita, è estremamente rilassante e ottimo per ridurre i livelli di stress.

13. Innaffiare con facilità

progettazione giardino accessibile: sistema di irrigazione

Elimina la seccatura dell'irrigazione con pochi semplici cambiamenti al design del tuo giardino accessibile. Sostituire una pistola a spruzzo con una lancia significa poter raggiungere vasi e cesti appesi con il minimo sforzo e movimento.

Un'altra opzione è quella di optare per un annaffiatoio con una valvola di controllo (come un NuCan). Con un'ampia capacità di 7 litri – anche se mezzo pieno può essere abbastanza pesante – è possibile gestire il flusso d'acqua premendo il pulsante situato nella parte superiore del manico. Non c'è nemmeno bisogno di inclinare la lattina mentre l'acqua defluisce.

Se stai cercando di investire nel miglior tubo da giardino, i tubi flessibili ricci ed espandibili tendono ad essere più leggeri da maneggiare rispetto ai tradizionali modelli dritti e occupano anche meno spazio quando non vengono utilizzati.

progettazione giardino accessibile: kit di irrigazione per piante

Ridurre la necessità di innaffiare è un passo saggio per qualsiasi giardino a mobilità limitata. I vasi e le vaschette per i semi appoggiati su un tappeto capillare permettono di assorbire l'umidità come e quando necessario. I tubi per l'irrigazione posati sopra o sotto il terreno aiuteranno a mantenere le aiuole di fiori e verdure in condizioni ottimali, mentre il semplice raggruppamento dei vasi può far risparmiare tempo e fatica.

I sistemi di auto-irrigazione sono un'altra grande opzione per un giardino adatto alle sedie a rotelle e anche se inizialmente sono costosi e richiedono tempo per essere installati, ne vale la pena. Sarah Dixon UK and International Marketing Manager di Hozelock spiega: "L'irrigazione di bordi, siepi e verdure può essere resa senza sforzo con un sistema di irrigazione, come il nostro sistema Easy Drip, che offre una soluzione semplice per controllare, distribuire ed erogare acqua in giardino. I gocciolatori e i componenti intelligenti rendono l'installazione e le regolazioni semplici e significano che innaffiare il giardino diventa un compito automatico per tutto l'anno".

Scegli quanto sofisticato vuoi che sia il tuo sistema. I programmatori variano dalle semplici unità rimovibili e programmabili alimentate a batteria alle app collegate ad hub gestite a distanza dal tuo smartphone o dispositivo portatile.

Ci sono altri consigli per il risparmio idrico nel nostro articolo speciale.

14. Bilanciare l'atmosfera e l'illuminazione pratica

progettazione giardino accessibile: percorso giardino e piante tropicali

Le giuste idee per l'illuminazione del giardino possono trasformare il modo in cui si usa e si gode il giardino. Combinando un mix di illuminazione d'ambiente, d'azione e d'accento, creiamo un'illuminazione generale, mettiamo in risalto gli elementi chiave del giardino, come alberi o sculture, e forniamo una luminosità essenziale per sentieri e gradini, creando un'atmosfera meravigliosa per il divertimento notturno", afferma Sally Storey, direttore creativo di John Cullen Lighting.

Le luci a palo o ad albero disseminate lungo il bordo di un sentiero o di un vialetto proiettano una delicata luce verso il basso, sufficiente a guidare in modo sicuro il cammino, mentre le luci a parete aiutano a mettere in risalto le aiuole di contenimento, i cancelli e gli ingressi. Molti apparecchi di illuminazione contemporanei sono a bassa tensione e facili da montare. Alcuni possono anche essere controllati a distanza tramite un telefono o un'app per rendere la vita ancora più facile.

Dai un'occhiata al nostro articolo sull'illuminazione esterna per informazioni più approfondite.

15. Investire in strumenti ergonomici

design da giardino accessibile: potatore a mano

Avere l'attrezzo da giardino giusto per il lavoro è importante per qualsiasi attività di giardinaggio, specialmente se il peso e la presa sono un problema. Fortunatamente, i principali produttori di utensili sono desiderosi di aiutare e migliorano costantemente l'ergonomia di molti dei loro prodotti.

Se fai giardinaggio da seduto e probabilmente usi gli attrezzi a portata di mano, il peso è una considerazione chiave nella scelta degli attrezzi: più leggero è, meglio è", dice Rainer Schubert, direttore generale di Burgon & Ball. Inoltre, cercate strumenti che abbiano una presa comoda, che aiuterà la precisione nell'uso".

Il presentatore di Gardeners' World, Mark Lane, è un fan delle cesoie di precisione RHS Endorsed di Burgon & Ball, mentre l'Ergo Deadheader ha un anello sicuro per le dita, ideale per coloro che hanno una ridotta forza del polso e della mano.

La maggior parte degli attrezzi manuali sono progettati per essere impugnati e usati con un movimento dritto, con un colpo di torsione, e questo può risultare difficile per chi lotta con un controllo motorio ridotto o con l'artrite. Optando per utensili con manici disposti ad angolo retto si può alleviare la pressione del polso e facilitare il controllo.

Peta offre un'ottima gamma che comprende una cazzuola, un forcone e un sarchiatore che possono essere usati con un bracciale aggiuntivo. Hanno anche una gamma lunga perfetta per il giardinaggio da seduti. Cerchi le migliori forbici con una presa facile? Allora provate il modello No.7 di Felco, progettato per l'uso professionale, ha una presa sicura, un'azione di bypass e uno speciale manico rotante progettato per ridurre lo sforzo del polso.

Gli attrezzi con manico telescopico possono essere utili, in particolare quando si potano arbusti o rose. I troncarami o i potatori a doppio composto riducono lo sforzo grazie alla loro azione di taglio assistita e, combinati con manici regolabili in lunghezza, possono affrontare la maggior parte dei compiti. Cerca un design leggero in alluminio con meccanismo di bloccaggio di sicurezza – la nostra guida sui migliori troncarami ha alcune scelte migliori.

Menu