Giardinaggio, Idee

Idee per un piccolo orto: come coltivare frutta e verdura in qualsiasi spazio

Se sei alla ricerca di idee per un piccolo orto e vuoi unirti al movimento “grow your own” dal tuo piccolo giardino di città, dal patio o anche dal balcone, allora abbiamo un’intera serie di idee per aiutarti nel tuo percorso.

Lo spazio, o la mancanza di esso, non significa che non si possa coltivare un raccolto abbondante di verdure da gustare a casa. Tutto, dalle barbabietole alle patate, dall’insalata alle erbe aromatiche, può essere coltivato in spazi ridotti, e trovare modi creativi per farlo è più facile di quanto si pensi. Continua a leggere per scoprire come ottenere il massimo dal tuo piccolo appezzamento.

Se stai cercando altre ispirazioni per il tuo spazio esterno compatto, dai un’occhiata alle nostre idee di piccoli giardini.

1. Costruisci i tuoi letti rialzati

donna che fa giardinaggio

I letti rialzati sono un’ottima soluzione per coltivare le verdure, soprattutto nei piccoli giardini. Non importa se il tuo giardino è di ciottoli o pavimentato, puoi usare i letti rialzati perché sono costruiti sul terreno piuttosto che sotto, e contengono tutto il terreno di cui hai bisogno per far fiorire il tuo giardino.

Puoi coltivare qualsiasi cosa in un letto rialzato, dalle radici vegetali alle verdure a foglia. Inoltre, dato che il terreno nei letti rialzati si riscalda prima in primavera rispetto al terreno, puoi avere un vantaggio sulla stagione della crescita.

Ci sono molti kit per letti rialzati disponibili online, ma se vuoi provare a costruire il tuo da zero, la nostra guida passo dopo passo su come costruire un letto rialzato ti darà tutto il know-how necessario.

2. Acquista una fioriera per verdure già pronta

veg trug in giardino

Se hai solo un balcone o un piccolo cortile e quindi non hai lo spazio per costruire un’aiuola rialzata, una fioriera rialzata ti permetterà di coltivare una serie di verdure e introdurre un tocco di verde nel tuo spazio esterno.

Scegliete un posto che riceva molto sole e assicuratevi di mantenerlo ben irrigato durante i mesi estivi. Optate per un design economico in legno semplice e potete introdurre ancora più interesse dipingendo l’esterno con un colore vivace di vostra scelta.

3. Coltivare verdure in un giardino verticale

insalata coltivata in tasche su un muro vivente

Sfrutta al massimo ogni spazio disponibile nel tuo giardino, dal basso verso l’alto, costruendo pareti viventi. Creando uno spettacolo stupefacente che nasconde anche muri o recinzioni antiestetiche, sono sorprendentemente facili da creare usando uno dei tanti sistemi a tasca disponibili.

Basta riempire le tasche con il terreno, poi aggiungere le piante. Verdure a foglia come insalate e bietole funzionano particolarmente bene perché hanno radici poco profonde e continueranno a produrre per tutta l’estate. I frutti rossi come le fragole e i fiori commestibili creeranno uno spettacolo stupefacente.

4. Spazio esterno limitato? Prova con un veg bag

bietole che crescono in un sacchetto vegetale

Se lo spazio nel tuo giardino è davvero limitato, i vegebag portatili sono un’idea brillante per balconi e cortili. Il vegebag a rete di Vegepod è la soluzione perfetta. Basta riempire la sezione inferiore con del compost e piantare la tua verdura. Disponibile in due misure, è ideale per menta, pomodori e cetrioli.

Il suo design unico con cerniera protegge le tue piante da animali domestici, parassiti e clima rigido, pur essendo facilmente accessibile. Inoltre, il suo design pieghevole è perfetto per essere riposto quando non viene utilizzato.

5. Coltiva la tua verdura in una scatola da finestra

Erbe aromatiche in una cassetta sul davanzale di una finestra

I vasi da finestra sono un’ottima soluzione per il giardinaggio in piccoli spazi urbani. Facili da coltivare, sono anche una bella aggiunta alla tua casa. Puoi, naturalmente, optare per graziose piante perenni o fiori vistosi, ma possono anche essere usati per piccole verdure ed erbe aromatiche.

Le erbe aromatiche sono una scelta particolarmente buona per un davanzale della cucina, perché ti fanno risparmiare denaro, dato che non devi comprare le piante al supermercato ogni volta che hai bisogno di una manciata di basilico. La maggior parte delle erbe può essere facilmente cresciuta dai semi, e ci vogliono solo pochi mesi per farle diventare arbusti cespugliosi.

6. Coltiva le tue patate

Come piantare le patate

Le patate sono una delle verdure più facili da coltivare e occupano anche uno spazio relativamente piccolo – puoi anche coltivarle in un bidone nero della spazzatura o in un sacco della spazzatura pesante. Basta riempirlo per un quarto con del terriccio, piantare i tuberi e poi coprirli con del terriccio. Assicurati di lasciare metà del bidone o del sacco vuoto perché dovrai continuare a coprire le foglie quando appaiono.

In alternativa, ci sono sacchetti di tessuto per patate e bidoni di plastica appositamente costruiti che hanno una piccola finestra, permettendoti di raccogliere le patate gradualmente piuttosto che tutte in una volta. Inoltre possono essere riutilizzati per molti anni, in modo da avere sempre un buon raccolto di patate.

7. Usa un supporto per vasi per massimizzare lo spazio

Vasi di terracotta con piante su una scala in un giardino

Se hai un giardino piccolo, i vasi sono di solito la soluzione migliore, indipendentemente da cosa scegli di coltivare. In realtà puoi coltivare molte verdure anche in vaso, dalle barbabietole e i fagioli ai peperoni e i pomodori. Sfrutta al meglio lo spazio disponendo i tuoi vasi su un palco, un supporto o una scala.

Menu