Arredamento giardino, Come fare, Giardinaggio

Come scegliere una serra

Stai lottando su come scegliere una serra che funzioni per il tuo giardino? Allora sei nel posto giusto. Sia che vogliate una serra su misura in stile vittoriano, un moderno e snello affare di vetro o un semplice “lean-to”, gli ultimi stili sono disponibili in tonalità di vernice alla moda, combinano lo spazio per la coltivazione e lo stoccaggio, e hanno linee più pulite e finestre più grandi per mostrare la vostra collezione di piante. Qualunque sia il tempo, vi attireranno sicuramente in giardino.

In questo periodo dell’anno, le migliori idee di serre ti permettono di portare il tuo giardinaggio a un livello superiore. Sono lo spazio perfetto per seminare, coltivare talee e piante esotiche, e far svernare le piante più delicate. Questo significa che puoi diventare un giardiniere per tutto l’anno, non solo per l’estate.

Continua a leggere per scoprire tutto quello che devi sapere su come scegliere la migliore serra per il tuo giardino.

Quali sono i vantaggi di avere una serra?

Come scegliere una serra

Investendo in una serra per il tuo giardino, puoi diventare un giardiniere per tutto l’anno estendendo la stagione di crescita. Avrete un posto per seminare i semi, coltivare le talee e altre piante durante l’inverno e la primavera. Sarete in grado di coltivare molte colture di insalata per un periodo più lungo, e potrete anche provare alcune verdure più esotiche come meloni cantalupi e patate dolci. Puoi dare alle tue piante da interno una vacanza, specialmente ai cactus o alle piante grasse. Inoltre ci sono così tante serre dal bellissimo design tra cui scegliere ora, che si aggiungeranno all’estetica del tuo giardino.

Che tipo di serra è meglio?

serra in stile vittoriano con tetto a punta

Guarda il tuo spazio e decidi quale tipo di serra funzionerà meglio per te. C’è una vasta scelta disponibile ora che va dai modelli freestanding di proporzioni generose che meglio si adattano a un grande giardino, ai più piccoli lean-tos salvaspazio se avete un piccolo giardino. È anche possibile ottenere serre che sono combinati con capannoni se lo spazio è stretto. Lo stile più popolare di serre è il classico design a tetto con il suo caratteristico tetto a punta, come nella foto sopra.

Quali sono i materiali migliori per le serre?

come scegliere una serra

Le serre tradizionali tendono ad essere fatte di alluminio. Ci sono molti vantaggi. Sono leggere ma allo stesso tempo robuste, e non richiedono alcuna manutenzione. Tendono ad avere vetri su tutta la superficie, il che massimizza il vostro spazio di coltivazione, dato che potete piantare le cose nel terreno e la luce le raggiungerà comunque. Se volete qualcosa con più di un appello di design, il legno è una buona scelta, ma questi stili avranno bisogno di manutenzione regolare per mantenerli in buone condizioni, specialmente se li dipingete. Un’altra grande idea sono le serre con pareti inferiori costruite in mattoni, con sezioni vetrate in cima.

Che tipo di vetro è meglio?

come scegliere una serra

C’è una grande varietà tra cui scegliere. Il vetro di sicurezza temperato è una buona scelta se avete bambini o animali domestici. Poi c’è una gamma di prodotti in plastica tra cui scegliere. Anche il policarbonato è sicuro, protetto dai raggi UV e ha buone qualità di isolamento, ma il lato negativo è che è costoso. L’acrilico è anche più forte del vetro ma più economico del policarbonato. L’opzione di plastica più conveniente è lo stirene, che è più forte del vetro e infrangibile, e ha buone qualità di isolamento, ma di solito non è protetto dai raggi UV. Chiedete al vostro fornitore scelto i dettagli tecnici quando comprate la vostra serra per aiutarvi a restringere ulteriormente la vostra scelta.

Quanto deve essere grande una serra?

letti rialzati davanti a una serra

Questo dipende molto dalle dimensioni del tuo giardino, perché vuoi che la serra sia proporzionata al resto dello spazio, ma la buona notizia è che le serre sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni, quindi sarai in grado di trovarne una adatta al tuo spazio.

La dimensione che sceglierete sarà anche influenzata da ciò che volete coltivare e quanto di esso. Questo significa scegliere una serra di dimensioni familiari se sognate di coltivare molta frutta e verdura l’anno prossimo per diventare più autosufficienti. Per darvi una quantità ragionevole di spazio di coltivazione, vorrete considerare una volta che è almeno 6 piedi di larghezza, anche se i disegni che sono 8 piedi di larghezza e più grande vi darà spazio per aggiungere scaffalature su uno o entrambi i lati della serra. È probabile che una volta che inizierete a usare la vostra serra, vorrete provare a coltivare di più ogni anno, quindi è un buon investimento optare per un design leggermente più grande ora per darvi un sacco di spazio in cui crescere, per così dire.

Per spazi più compatti, optate per uno stile più piccolo (vedi sotto). Questi sono adeguati se volete semplicemente riempire la vostra insalatiera o estendere la vostra collezione di piante d’appartamento con alcune esotiche, ma non siete interessati a coltivare molto altro.

Quali sono le opzioni per le mini serre?

come scegliere una serra

Ci sono molti vantaggi nello scegliere una serra in stile “lean-to” oltre al pizzico di nostalgia. Anche il più piccolo dei giardini o cortili di solito ha abbastanza spazio per incorporarne una. Essere nelle vicinanze della vostra casa significa anche che è più facile installare le utenze come l’elettricità e l’acqua. Ci sono anche altri vantaggi. Poiché una tettoia è di solito situata contro un muro della vostra casa, beneficerà del calore dall’interno della vostra casa. Immagazzinerà il calore del giorno e lo rilascerà durante la notte per aiutare a mantenere le vostre piante belle e accoglienti. Questo vi aiuterà a prolungare la vostra stagione di crescita e potrebbe farvi risparmiare denaro riducendo la necessità di apparecchiature di riscaldamento.

Ci sono anche un sacco di mini serre ancora più piccole che sono adatti per piccoli cortili e vi darà abbastanza spazio per svernare alcune delle vostre piante preferite o per crescere alcune piante vegetali.

Qual è la posizione migliore per una serra?

interno di una serra tradizionale con un tavolo da vaso e scaffali

È sempre meglio scegliere il punto più soleggiato del giardino per la vostra serra. Ha bisogno di essere nel luogo dove riceverà la maggior parte della luce durante il giorno per beneficiare pienamente delle colture che vuoi coltivare. Quindi evitate di posizionarla in una zona troppo ombreggiata o vicino a qualsiasi altro edificio del giardino o a grandi alberi che creeranno ombre.

Dovrete anche costruire una base per la serra, quindi il sito deve essere livellato. È necessario essere in grado di camminare intorno alla serra nel caso in cui i pannelli di vetro devono essere sostituiti o si decide di estendere lo spazio di crescita con telai frigoriferi supplementari, quindi assicuratevi di lasciare abbastanza spazio per questo. Se avete intenzione di installare luci, riscaldamento o acqua, dovrete tenere conto degli aspetti pratici e posizionare la vostra serra in prossimità della casa, o tenere conto del costo di estendere queste forniture in un’altra parte del giardino.

Si può montare una serra con il fai da te?

Tutte le serre hanno bisogno di una buona base solida, sia di cemento che di lastre di pavimentazione, e di un percorso che porti alla porta. Puoi fare questi lavori da solo se sei un fai da te competente o chiamare un costruttore locale per aiutarti in caso contrario. Se vuoi costruire la serra da solo, avrai bisogno di almeno un’altra persona che ti aiuti, preferibilmente due, perché è un lavoro abbastanza grande. Una volta che il kit arriva, controlla che ti sia stato inviato tutto ciò di cui hai bisogno in termini di montaggio, e che tu abbia gli strumenti necessari a portata di mano. Passate attraverso le istruzioni e assicuratevi di avere un’idea chiara di ciò che è necessario prima di iniziare a costruirlo. Se questo sembra un compito arduo, non preoccupatevi perché molte aziende offrono un servizio dove erigeranno la serra per voi, ma questo avrà un prezzo.

Quali sono le migliori condizioni di coltivazione in una serra?

come scegliere una serra

L’idea è quella di creare un microclima in cui le piante prosperano e le temperature sono mantenute il più possibile costanti. Molti giardinieri tengono lontano il freddo dalle loro piante con serre non riscaldate, ma se si vuole essere un coltivatore di successo per tutto l’anno si potrebbe prendere in considerazione sistemi di riscaldamento e raffreddamento, ventilazione e illuminazione per creare l’ambiente di coltivazione ideale. Le serre più grandi possono essere divise internamente per creare “zone climatiche”, consentendo condizioni di coltivazione diverse per soddisfare le esigenze di piante diverse. Colture come cetrioli, pomodori e peperoni generalmente prosperano a temperature costanti tra i 12-29˚C.

Quali sono le ultime tendenze in fatto di serre?

serra moderna con telaio sottile e vetrate eleganti

Le case di vetro senza telaio stanno crescendo in popolarità. Oltre ad avere un bell’aspetto, il design elegante è anche pratico perché massimizza la quantità di luce solare che arriva alle piante. Il vetro temperato e lucidato si fonde con il vostro giardino senza soluzione di continuità, ma le linee eleganti e minimali sono una caratteristica in sé. Sono anche facili da pulire perché non c’è accumulo di muschio e detriti.

Un’altra tendenza è quella di mescolare materiali tradizionali e moderni, come la combinazione di un telaio nero carbone con una base di mattoni. La gamma di serre Victorian Terrace di Hartley Botanic combina i migliori elementi del design moderno e tradizionale delle serre.

Quali sono le opzioni di colore per una serra?

serra tradizionale dipinta di blu

Oltre alle più tradizionali tonalità tenui del crema, del grigio e del verde, i telai in stile scandinavo sono di tendenza, così come il nero, il grafite e il bronzo scuro per coloro che desiderano un look più contemporaneo che aggiunga un tocco di dramma scuro. Il legno può essere macchiato di qualsiasi colore che si desidera, quindi se sei grande su luci è probabilmente la scelta più facile per voi. Vuoi dare alla tua serra di legno esistente un aggiornamento colorato? Vai alla nostra guida alla migliore vernice per legno per esterni per trovare il prodotto giusto per il tuo progetto di rinnovamento.

Di quali accessori hai bisogno per la tua serra?

interno di una serra con scaffalature per esporre le piante

Ora per la parte divertente – comprare quegli extra essenziali che possono trasformare la tua serra e renderla molto più professionale, oltre a migliorarne l’efficienza. Scaffali e panchine salvaspazio vi permettono di sfruttare al meglio le opportunità di coltivazione verticale e di “mettere in scena” le vostre piante, il che si aggiunge al fascino estetico. Se scegliete una serra prevalentemente in vetro, pensate a comprare un telo ombreggiante per proteggere le vostre piante dalla luce solare estrema. L’interno della serra diventa più fresco se ne usate uno, aiutando a regolare le condizioni di crescita per le vostre piante che porteranno a risultati migliori.

Hai bisogno di un permesso di costruzione?

Le serre di solito non hanno bisogno di permessi di pianificazione, ma vale sempre la pena di controllare due volte con il vostro dipartimento di pianificazione locale per verificare eventuali restrizioni che ci possono essere per la vostra posizione particolare. Per esempio, se vivete in un’area protetta, ci potrebbe essere un limite sulla dimensione della serra che è consentita e se ci sono restrizioni per quanto riguarda la vista della strada. Ci potrebbero anche essere restrizioni di altezza se avete intenzione di citare una serra vicino a un muro di cinta.

Il più importante di tutti…

come scegliere una serra

Godetevi la vostra serra! Spremere in un sedile comodo e un sacco di piante frondose e ricordarsi di prendere il tempo per sedersi e godersi la vostra oasi verde mentre si pianifica la vostra piantagione. Se sei abbastanza fortunato da avere lo spazio (e il budget) per un progetto più grande, la tua serra potrebbe anche raddoppiare come area di soggiorno extra. Pensate ai brunch della domenica mattina o a un bel tè pomeridiano con gli amici circondati dalle vostre piante e nel calore di una serra. Aggiungete un piccolo set da bistrot, una comoda poltrona o un divano alla vostra serra e avrete un posto tranquillo dove sedervi e rilassarvi mentre vi godete la vista del vostro giardino.

Menu