Arredamento giardino, Come fare

Come pulire i mobili da esterno: dare una spruzzata a tavoli, sedie e tappeti da giardino

Sapere come pulire correttamente i mobili da esterno è fondamentale se vuoi mantenere i tuoi posti a sedere in giardino come nuovi e il tuo spazio esterno pronto per rilassarsi.

E se hai recentemente investito in alcuni dei migliori mobili da giardino di quest'anno, sapere come mantenere e prendersi cura di esso correttamente farà in modo che rimanga in ottime condizioni per molti anni a venire.

Quindi, sia che tu voglia imparare a prenderti cura del tuo nuovo investimento o che tu abbia un divano o un set da pranzo all'aperto che ha bisogno di un po' di TLC, abbiamo tutti i consigli di cui hai bisogno proprio qui; dai metodi di pulizia per tutti gli usi per i mobili da giardino in generale a suggerimenti più specifici sulla pulizia del teak, del metallo e della pietra.

Vuoi più ispirazione per il tuo spazio esterno? Assicurati di esplorare le nostre idee di design del giardino per trovare modi semplici per aggiornare il tuo spazio con piante, mobili, materiali e altro ancora.

Come pulire i mobili da esterno: una guida generale

Questa guida passo dopo passo funziona per tutti i tipi di mobili da giardino e ti assicurerà risultati brillanti ogni volta.

1. Prepara i tuoi mobili per la pulizia

come pulire i mobili da giardino - rimuovere i cuscini

Inizia rimuovendo tutti i cuscini dai tuoi mobili da giardino. Per i cuscini sfoderabili, metteteli in lavatrice con il vostro solito detersivo per rinfrescarli, dice Ryan Schwarze, responsabile di Luxury Rattan. Per asciugare, appendeteli fuori o sul vostro radiatore. Assicurati che siano completamente asciutti prima di rimetterli sugli inserti, aggiunge.

Se le fodere dei cuscini non possono essere rimosse per un lavaggio in lavatrice, Ryan dice di usare acqua calda con un detergente delicato per pulirli. Uno scrubber morbido può essere usato per lavorare qualsiasi macchia, prima di pulire con un panno umido. Assorbire l'umidità in eccesso con asciugamani prima di lasciare asciugare, aggiunge.

2. Sbarazzarsi dello sporco sciolto

come pulire i mobili da esterno: rimuovere lo sporco sciolto

Successivamente, è necessario sbarazzarsi di qualsiasi foglia caduta, sporcizia, polvere, ragnatele o muschio dalla superficie dei mobili. Usa una spazzola, come quella della paletta e del set di spazzole, per sbarazzarti dei detriti attaccati.

Se hai una prolunga o uno dei nostri migliori aspirapolvere senza filo che puoi portare fuori, dovresti usare l'attacco della spazzola per sbarazzarti della polvere che si è accumulata.

3. Lavare con acqua e sapone

come pulire i mobili da esterno - mescolare acqua e sapone

Quando si tratta di pulire i mobili da esterno, "Un goccio di detersivo è buono come qualsiasi altra cosa", dice Tina Mahony, direttore di Go Modern. Il detersivo generalmente ha un valore di pH di 7-8 che è considerato neutro, aggiunge.

Iniziare mescolando un portauovo pieno di detersivo con un secchio di acqua calda. Poi, usare un panno morbido per pulire i mobili e lasciare in ammollo per qualche minuto. Assicurati di entrare in tutti gli angoli e le fessure. Uno spazzolino da denti morbido può essere uno strumento utile per togliere le macchie ostinate dove i tessuti si sovrappongono.

4. Risciacquare con il tubo da giardino

come pulire i mobili da esterno - risciacquare

Successivamente, è necessario risciacquare tutta la schiuma di sapone dai tuoi mobili.

Anche se la nostra migliore idropulitrice è ottima per pulire un sacco di cose, dai patii alle auto, le migliori possono essere troppo potenti per pulire i mobili da giardino. Quindi non essere tentato di raggiungere la tua a questo punto. Invece, opta per un tubo da giardino su un'impostazione di pressione media. Se è il momento di un aggiornamento, dai un'occhiata alla nostra guida al miglior tubo da giardino per ogni budget.

Una volta risciacquato tutto il sapone, lascia asciugare bene i mobili.

Come si puliscono i mobili da esterno in plastica?

come pulire i mobili da esterno: sedie e tavolo in plastica di Danetti

Se ti stai chiedendo come pulire i mobili da esterno che sono di plastica, allora sarai contento di sapere che è molto semplice.

  1. Una delicata passata con un panno e acqua calda e sapone è spesso tutto ciò che serve per rimuovere segni leggeri, ragnatele o polvere.
  2. Per le macchie più profonde, specialmente sui mobili bianchi, potresti optare per una soluzione di candeggina diluita. Prova prima una patch di prova in un luogo poco appariscente, per verificare che non intacchi la finitura dei tuoi mobili. Ricordati di usare indumenti protettivi quando usi la candeggina – guanti di gomma e occhiali di sicurezza sono un must.
  3. Non dimenticare di pulire sotto i mobili, così come tra le fessure (un vecchio spazzolino da denti può essere utile per questo).
  4. Risciacqua bene i tuoi mobili prima di lasciarli asciugare all'aria. Se hai usato la candeggina, fai attenzione a non risciacquare la candeggina diluita su un'area dove potrebbe fare male, per esempio su un prato.
  5. Una volta che è quasi asciutto, prova ad usare un panno morbido per dare un'ultima passata – questo aiuterà a prevenire le macchie d'acqua.

Come si puliscono i mobili da esterno in metallo?

idee per sedersi all'aperto: set bistrot in giardino in stile country

Oltre all'acqua e al sapone, puoi trovare altri prodotti specializzati per far apparire i tuoi mobili in metallo da esterno come nuovi. Tina Mahony, direttore di Go Modern, condivide i suoi consigli:

  1. Le cere speciali per la pulizia puliscono e proteggono i mobili in alluminio e acciaio inossidabile. Alcune cere per l'acciaio inossidabile possono anche rimuovere i depositi superficiali di ossidazione e prevenire eventuali macchie future.
  2. I mobili in alluminio e acciaio inossidabile dovrebbero essere stati verniciati a polvere dal produttore per conferire loro una resistenza duratura alle intemperie. Ma, per gli strani graffi o abrasioni si possono ottenere penne 'correttore', con vernice liquida ad asciugatura rapida che riparerà qualsiasi danno (optare per il solvente libero). Controlla se queste possono essere fornite quando acquisti i tuoi mobili, per trovare una perfetta corrispondenza di colore.

Come si puliscono i mobili da esterno in rattan sintetico?

come pulire i mobili da esterno: rattan

Come spiega il team di Homebase, questo materiale di tendenza è resistente ai raggi UV e alle intemperie, quindi non avrà bisogno di molta manutenzione. Tuttavia, per farlo apparire al meglio, segui questi consigli:

  1. Lava semplicemente i tuoi mobili in rattan sintetico con acqua e sapone, dice Homebase. The Home Depot aggiunge che è una buona idea usare una spazzola molto morbida o un panno per farlo, per evitare di rovinare la finitura o la sfilacciatura della trama.
  2. Tuttavia, se c'è una struttura metallica sotto, potrebbe essere necessario prestare un po' più di attenzione, aggiunge Homebase. Se è fatto di acciaio, dovrai controllare se ci sono graffi e trattarli, per prevenire la ruggine (vedi come pulire i mobili in metallo all'aperto, sopra).

Come si pulisce un tappeto da esterno?

come pulire i mobili da esterno: tappeto da giardino nel patio

I migliori tappeti per esterni sono un modo meraviglioso per creare un'accogliente atmosfera indoor-outdoor. E, quando si tratta di dare loro una pulita, Tina Mahony di Go Modern dice che possono essere trattati allo stesso modo di quelli interni.

  1. Aspirare regolarmente ma anche, a differenza dei tappeti da interno, si può semplicemente innaffiare, dice Tina. A seconda del materiale puoi usare la tua idropulitrice – ma controlla prima l'etichetta per evitare danni.
  2. Qualsiasi macchia ostinata dovrebbe essere trattata con un detergente per tappeti o portata ad un lavasecco specializzato, se necessario.

Come si puliscono i mobili da esterno in pietra?

come pulire i mobili da esterno: tavolo da esterno manutti torsa

I piani dei tavoli in pietra sono una splendida aggiunta alle idee di tavoli da giardino o anche alle idee di cucina all'aperto. Tuttavia, quando si cena o si cucina all'aperto, l'occasionale versamento di vino rosso o di olio è inevitabile.

Tina Mahony, direttore di Go Modern, dice di non farsi prendere dal panico – invece, fai scorta di detergenti per la pietra, protettori e rinfrescanti quando acquisti la tavola, così li avrai a portata di mano quando si verificano le macchie. Come per tutte le macchie, più velocemente si agisce, più facile è eliminarle, aggiunge.

  1. Bagnare l'area con acqua.
  2. Usare una spazzola con setole di nylon e un detergente a pH neutro per strofinare delicatamente la macchia. Non usare niente che sia a base di acido (questo include aceto e olii di agrumi), o che sia abrasivo o a base di ammoniaca perché questo può danneggiare la finitura della pietra.
  3. Risciacquare con acqua pulita – cercare di evitare di far scorrere l'acqua sporca sulle aree pulite della pietra.
  4. Usare un panno fresco per aiutare ad asciugare i mobili.
  5. Prova a rivestire i tuoi mobili con un sigillante per pietra per dargli una protezione extra dalle macchie future.

Come si puliscono i mobili da esterno in teak?

idee mobili da giardino: set da pranzo in teak di Barlow Tyrie

Il teak è uno dei materiali più popolari da usare per i mobili in legno. Come dice Tina Mahony di Go Modern, dovrebbe durare una generazione e più, e richiede pochissima pulizia.

Con il tempo, può iniziare a diventare grigio-argenteo. Molte persone trovano questo colore attraente e può aggiungere un fascino rustico a uno spazio – perfetto se amate le nostre idee di giardino di cottage. Ma se preferisci mantenerlo più vicino alla sua tonalità originale, puoi usare un pulitore specializzato e un protettore di macchie con un restauratore di colore, come suggerisce Tina. Lo riporterai rapidamente alle sue calde tonalità di teak originali.

Le macchie ostinate possono anche essere leggermente carteggiate, aggiunge, ma sempre carteggiare (e pulire) nella direzione della venatura.

Per altri consigli su come pulire i mobili da esterno in legno, vai alla nostra guida.

Come conservare i mobili da esterno?

idee per mobili da giardino colorati: set bistrot blu per piscina da nest

Riponi i tuoi mobili da esterno al chiuso durante i mesi invernali – anche i mobili da giardino impermeabili sono progettati per essere lasciati all'esterno solo durante le docce.

  1. Sposta i tuoi mobili in un capannone asciutto o in un garage durante l'inverno.
  2. Se non hai uno spazio interno abbastanza grande per riporre i tuoi mobili, opta invece per delle coperture per mobili. Cercate quelle che sono aderenti, antimacchia, repellenti all'acqua e alla muffa, con tessuto e lacci 'traspiranti', consiglia Tina Mahony di Go Modern.
  3. La maggior parte dei buoni rivenditori venderà coperture per mobili insieme al prodotto, ma puoi anche dare un'occhiata alla nostra guida all'acquisto delle migliori coperture per mobili all'aperto, o andare da qualche parte come Amazon e usare corde o bungee per legarli.

Con quale frequenza si devono pulire i mobili da esterno?

come pulire i mobili da giardino: sedie kettler fiji nel patio

Generalmente raccomandiamo di pulire i tuoi mobili da esterno usando i passi sopra descritti due volte all'anno. Puliscili una volta come parte delle tue idee per il giardino in primavera, quando li scopri per la prima volta per lavare via eventuali ragnatele o detriti, e poi di nuovo prima di rimetterli in magazzino in autunno.

Tuttavia, se stai usando delle coperture per riporli, assicurati che i mobili siano prima completamente asciutti – poiché intrappolare l'umidità può causare danni e favorire la muffa. Infatti, per i mobili in legno, spesso è meglio pulirli solo in primavera per evitare questo rischio, aggiunge Tina Mahony, direttore di Go Modern.

Menu