Come fare, Piante

Piantare alberi a radice nuda: segui la nostra guida passo dopo passo

Il nome non suona promettente, ma piantando alberi a radice nuda in inverno sarai sorpreso da quanto velocemente otterrai risultati. Il momento migliore per piantare alberi è sempre durante i mesi dormienti dell’inverno, purché il terreno non sia congelato. Questo è particolarmente importante per gli alberi a radice nuda, che di solito sono disponibili solo da novembre alla fine di febbraio. Potrebbero sembrare mezzi morti, ma non farti scoraggiare dal loro aspetto, perché in un paio d’anni i tuoi esemplari ramosi saranno maturati in robusti e attraenti giovani alberi frondosi.

L’inverno è il momento ottimale per piantare alberi a radice nuda perché il terreno è umido e le piante hanno più tempo per stabilirsi e sistemare le loro radici prima di entrare in crescita in primavera. Gli alberi e gli arbusti coltivati in contenitore, nel frattempo, possono essere piantati nel terreno in qualsiasi momento dell’anno, a condizione che il terreno non sia congelato o impregnato d’acqua.

Ci sono varie cose che devi fare per dare ai tuoi giovani alberi a radice nuda le migliori possibilità possibili. Continua a leggere per i nostri consigli facili da seguire su come piantare alberi a radice nuda, poi vai alla nostra guida su come fare il compost in modo da poter dare ai tuoi nuovi alberi il miglior inizio possibile nel loro viaggio di crescita.

Quali sono i vantaggi di piantare alberi a radice nuda?

piantare un albero a radice nuda

Se non ti dispiace aspettare un paio d’anni per la crescita delle piante, piantare alberi a radice nuda è un modo economico e facile per riempire il tuo giardino con alberi e arbusti o creare una nuova bella siepe. Possono sembrare un po’ brulle all’inizio, ma non fatevi ingannare, perché hanno radici robuste e cresceranno considerevolmente nel primo anno. Ricordati solo di non lasciare le loro radici esposte troppo a lungo all’aria durante la piantagione perché si seccheranno rapidamente.

Qual è la differenza tra alberi a radice nuda e fruste?

piantare un albero a radice nuda

Gli alberi a radice nuda arrivano nel tuo giardino senza nulla sulla zolla tranne un sacchetto. Saranno cresciuti in un campo fino a poco prima che tu li compri. I coltivatori li dissotterrano quando sono dormienti, e le radici vengono pulite dal terreno e poi imballate in materiale umido per la consegna. Le fruste, invece, sono piante giovani e snelle senza una zolla che sono anche disponibili per la piantagione da novembre fino alla fine di febbraio, e sono generalmente utilizzate per le siepi.

Come preparare il terreno per piantare alberi a radice nuda

piantare un albero a radice nuda

Libera l’area del giardino che hai in mente per il tuo nuovo albero e arricchiscila, poiché nulla crescerà se il terreno è compattato o povero di nutrienti. Rimuovi tutte le erbacce e i detriti, scava il terreno e aggiungi molto compost o letame ben marcio. Se il tuo terreno è pesantemente argilloso o diventa spesso acquoso, assicurati di comprare una varietà di albero più adatta a queste condizioni. Se il terreno è paludoso, pianta l’albero su un cumulo di circa 30 cm di altezza e 1 metro di diametro per sollevare le radici dell’albero dal terreno pesante. Se stai piantando una siepe, usa una membrana antierba e fai dei buchi dove vuoi che gli alberi vadano.

Come piantare un albero a radice nuda

piantare un albero a radice nuda

Quando le tue piante arrivano, scartale dalla loro confezione e allenta delicatamente le radici. Controlla che le radici siano umide e non lasciarle asciugare, perché questo è il modo più veloce per ucciderle o per bloccarne la crescita. Se sono secche, immergi la zolla in un secchio d’acqua in modo che possano bere bene prima di piantarle.

Assicurati che il terreno sul fondo della buca sia allentato per fornire un buon drenaggio anche alle radici. Rassodale, scuotendo l’albero in modo che il terreno entri in tutti gli spazi vuoti, poi attaccale a un supporto e annaffia bene. Pianta gli alberi alla giusta profondità, fino alla loro zolla o fino al segno del suolo sulle piante a radice nuda. Non cresceranno se piantati troppo in profondità o troppo in basso.

Se anche tu vuoi aggiungere delle rose a radice nuda al tuo giardino quest’anno, vai alla nostra rubrica su come piantare le rose a radice nuda per una guida passo dopo passo.

Piantare un albero a radice nuda in un contenitore

piantare un albero a radice nuda

Vuoi piantare il tuo albero a radice nuda in un contenitore piuttosto che nel terreno? Ecco cosa devi fare.

  1. Immergi le radici in una ciotola d’acqua per almeno 30 minuti prima di piantare.
  2. Assicurati che il contenitore sia abbastanza grande per almeno due anni di crescita. Fodera la base con dei cocci.
  3. Aggiungi il compost e posiziona l’albero al centro. Distribuisci le sue radici in modo che sia uniformemente bilanciato.
  4. Aggiungi altro compost, assicurandoti che l’innesto nodoso dell’albero sia visibile. Lascia spazio per l’irrigazione.
  5. Inserisci un paletto nel terriccio, fissalo e fissa l’albero facendo un nodo a forma di otto con lo spago per evitare di sfregare la corteccia.
  6. Innaffia bene l’albero, dandogli una bella inzuppata. Appoggia il vaso sui piedi e tienilo ben innaffiato.

Come curare gli alberi a radice nuda

piantare un albero a radice nuda

La cura post-trapianto è fondamentale. Non lasciare che il tuo albero si asciughi, ma non innaffiarlo troppo, perché questo può affamare le radici di ossigeno. Per trovare il giusto equilibrio, fai scorrere una cazzuola nel terreno per misurare quanta umidità è presente. Mantieni l’area di piantagione libera dalle erbacce e assicurati che ci sia circa 1 metro di terreno nudo intorno all’albero, in modo che le sue radici non siano in competizione con altre piante per l’acqua e le sostanze nutritive. Anche la pacciamatura aiuta, ma assicurati che non tocchi il tronco perché può ammorbidire e far marcire la corteccia. Segui questi semplici consigli e il tuo nuovo albero ti ricompenserà presto con uno scatto di crescita!

Menu