Giardini, Progettazione giardini

Errori di progettazione di un piccolo giardino: 8 cose da evitare quando si progetta un piccolo giardino

Evita di fare questi errori di progettazione di piccoli giardini e sarai sulla buona strada per creare un bellissimo giardino. Non è sempre facile lavorare in condizioni ristrette, ma ci sono alcune semplici cose da fare e alcune cose da non fare da tenere a mente.

Con piccoli appezzamenti, ogni decisione di design avrà un impatto drammatico sull'aspetto e l'uso dello spazio. Naturalmente, vorrete scegliere caratteristiche che utilizzino ogni centimetro e creino una zona armoniosa e accogliente. Ma alcune scelte possono inavvertitamente esacerbare le condizioni claustrofobiche e trasformare un terreno in un luogo che non ci si sente mai inclini ad usare. Dalle scelte di piantagione e dagli schemi di colore ai layout imbarazzanti che sembrano essere una buona idea al momento – abbiamo raccolto gli errori più comuni quando si progetta un piccolo cortile in modo da non doverlo scoprire nel modo più duro.

E se sei alla ricerca di altre idee per un piccolo giardino, la nostra rubrica dedicata è piena di consigli e progetti straordinari.

Errori di progettazione di un piccolo giardino: 8 cose da evitare

Questi errori comuni nella progettazione di piccoli giardini ti aiuteranno a sapere a cosa fare attenzione quando pianifichi il tuo spazio. E abbiamo suggerimenti su cosa fare invece, in modo da essere sicuri di creare un giardino che è a dir poco favoloso.

1. Affrettare la fase di pianificazione

Quando hai un piccolo giardino, devi assicurarti di sapere esattamente per cosa vuoi usare il tuo giardino, in modo simile a come progetteresti le stanze della tua casa per usi specifici", dice Jonny Brierley di Moda Furnishings. Quindi, per ottenere i risultati migliori, la pianificazione è fondamentale. Se avete fretta di progettare, potreste rischiare di riempire il vostro giardino con elementi di cui non avrete realmente bisogno o che non userete, e rimarrete rapidamente senza spazio per le cose che vi accorgerete di aver dimenticato.

Quindi, decidi attentamente cosa vuoi fare nel tuo cortile quando consideri le idee di layout di un piccolo giardino. Volete coltivare verdure, ospitare pasti all'aperto, accogliere la fauna selvatica o semplicemente rilassarvi? Date la priorità alle caratteristiche che dovranno essere aggiunte per rendere possibili queste attività: se volete coltivare verdure, avrete bisogno di spazio per un letto rialzato, o almeno alcune grandi idee di fioriere da giardino. Se volete rilassarvi, allora un'area per sedersi è un must – forse sotto una sorta di copertura in modo che un po' di pioggia non vi scoraggi. Vuoi cucinare una tempesta? Allora avrete bisogno di una stazione di preparazione del cibo e, naturalmente, di uno dei migliori barbecue, così come di un'area per cenare.

zona pranzo all'aperto in un piccolo giardino moderno

2. Scegliere mobili monouso invece di pezzi multifunzionali

La versatilità è la chiave nei piccoli giardini, in quanto è necessario essere in grado di ottenere il più possibile dal vostro spazio", dice Jonny Brierley di Moda Furnishings. Quindi, quando si tratta di scegliere i migliori mobili da giardino, evitare i pezzi che sono utili solo per uno scopo.

Per esempio, invece di optare per quella sedia a uovo alla moda, pensate a panche o divani che si sollevano per rivelare lo spazio di archiviazione, o considerate un set bistrot. Quest'ultimo ospiterà due persone piuttosto che una, può essere ripiegato quando non è in uso, e fornisce uno spazio per cenare all'aperto così come un rapido sedere con una tazza di tè. I cuscini da legare terranno tutti a proprio agio. È anche possibile trovare tavoli che hanno built-in pozzi di fuoco o secchi di ghiaccio, che possono poi essere coperti quando non in uso – ideale per prendere il vostro intrattenimento all'aperto su una tacca.

Puoi estendere l'idea anche al tuo paesaggio: se stai optando per letti rialzati o piccoli muri nel tuo appezzamento, allora questi possono anche raddoppiare come panchine.

divano angolare danetti sul patio

3. Piantare alberi troppo grandi

Se lo spazio è limitato, piantare un grande albero (o un piccolo albero che si trasformerà rapidamente in uno grande) può essere una mossa rischiosa. Non solo occuperà metri preziosi nel vostro terreno, ma il baldacchino di foglie può anche bloccare la luce lasciando il vostro cortile freddo e tetro. Inoltre, le vostre scelte di piantagione saranno limitate, poiché non tutto prospera nella zona secca e ombreggiata sotto un albero.

In effetti, anche piantare un arbusto a crescita rapida (come il leylandii) non è una buona idea, perché può prendere rapidamente il controllo del vostro giardino senza una regolare manutenzione.

Ci sono, tuttavia, alcune scelte molto buone che sono adatte per piccoli appezzamenti, o anche per crescere in vaso, che possono aggiungere colore e carattere e sono anche a bassa manutenzione. Le nostre guide sui migliori alberi per piccoli giardini e sui migliori alberi da coltivare in vaso sono ottimi punti di partenza.

pavimentazione in pietra calcarea di Artisans of Devizes e ulivi nel piccolo giardino

4. Scegliere una pavimentazione che sovrasta lo spazio

Una pavimentazione troppo pignola o scura può sopraffare un piccolo spazio e farlo sentire claustrofobico. Invece, scegliete piastrelle più grandi come suggerisce Isabel Fernandez, direttore di Quorn Stone, che crea un aspetto più sottile e senza soluzione di continuità. Sia che si scelga la pietra naturale o il gres porcellanato, la scelta di toni chiari aiuterà anche a illuminare l'area.

Per fare un ulteriore passo avanti, usa la stessa pavimentazione sia all'interno che all'esterno (un trucco particolarmente efficace se hai porte francesi, bifore o porte a fisarmonica). In questo modo, il vostro spazio vitale si sentirà esteso con un senso di flusso aperto e arioso.

Raccomandiamo anche di scegliere un colore di stucco che sia simile a quello della pavimentazione stessa", aggiunge Isabel. Questo aiuta lo stucco a fondersi con la pavimentazione e dà l'illusione di un'area più grande".

terreno a gradoni con patio in pietra

5. Non stabilirsi su una combinazione di colori coesiva

È facile lasciarsi trasportare quando si scelgono le piante e sceglierne una di ogni colore. Tuttavia, una volta che le aggiungi al tuo giardino, potresti scoprire che la mancanza di coesione porta a un senso di caos.

È la stessa cosa per i mobili e gli accessori, o anche per il vostro hardscaping, come la pavimentazione, le recinzioni e i muri. Quindi, piuttosto che mettere insieme un'accozzaglia di tonalità casuali, ripristinate un senso di equilibrio con una tavolozza tonale che esalta l'atmosfera che volete creare.

I neutri sono una scelta sicura per un'eleganza ridotta, e possono sentirsi da spiaggia, scandinavo-chic, o di lusso a seconda delle finiture tessili. Un morbido bianco antico mescolato con un'ondeggiante piantagione di gaura bianca, cosmo, hollyhocks e rose può persino creare una sensazione da giardino di casa. Oppure, potreste optare per delicati colori pastello, graziosi rosa, o anche gialli allegri mescolati con macchie di viola per un look sorprendente.

In alternativa, i toni scuri e cupi sono perfetti per fare una dichiarazione più audace con un bordo industriale e aiuteranno le piante dai colori gioiello o le felci verde acido a spiccare. Inoltre, dipingere un muro o una recinzione in una tonalità più scura può aiutare i confini del vostro appezzamento a sembrare allontanarsi, rendendoli meno evidenti. Puoi trovare altre idee nella nostra guida agli schemi di colore del giardino.

cortile scuro con amaca

6. Aggiungere un prato inutile "solo perché

Se hai dato un'occhiata alle nostre idee di prato, potresti essere tentato di crearne uno tutto tuo. Ma in un piccolo appezzamento, non è una decisione da prendere alla leggera.

Prima di tutto, un prato ha bisogno di un tosaerba, e un tosaerba ha bisogno di un posto asciutto dove vivere quando non è in uso, quindi dovrai sacrificare lo spazio per riporlo. In secondo luogo, i prati sono molto più manutentivi di altre piante da terra. Certo, un piccolo prato sarà più veloce da curare, ma potreste decidere che non ne vale davvero la pena. Inoltre, ricordate che un prato non dovrebbe essere calpestato se piove o il terreno è ghiacciato. Quindi, se vivi in un posto dove queste condizioni sono frequenti, un prato ridurrà automaticamente la quantità del tuo cortile che puoi effettivamente usare durante l'anno. E infine, se il vostro terreno è ombreggiato, allora potreste trovarvi di fronte a una battaglia persa in ogni caso – la maggior parte dei prati ha bisogno di un minimo di quattro-sei ore di luce solare al giorno per risultati sani e rigogliosi.

Quindi quali sono le alternative all'erba? Ci sono molte idee di pavimentazione per terrazze o patio da provare, mentre la ghiaia può offrire un look più rilassato (e conveniente). Se volete qualcosa di più morbido e organico, allora i trucioli di corteccia potrebbero essere la strada da seguire. O se siete decisi a scegliere un prato, che ne dite invece di un'erba artificiale senza problemi?

andare mobili moderni in cortile con fuochi d'artificio in terra

7. Dimenticarsi del sole

Tutti vogliono un giardino che sia visivamente attraente", dice Chris Bonnett di GardeningExpress.co.uk. Ma è anche importante pensare alle condizioni di cui le piante hanno bisogno quando si progetta un piccolo spazio esterno.

Considera cose come dove sorge e tramonta il sole e dove c'è più ombra – questo ti aiuterà a decidere dov'è la posizione migliore per far crescere le piante e le colture", dice Chris. Questo è particolarmente importante nei piccoli giardini di città, che sono spesso oscurati dai muri o dagli edifici circostanti.

Pensate alla "pianta giusta, posto giusto" quando pianificate il vostro schema e sarete ricompensati con un giardino che prospera. La nostra guida alle piante che amano l'ombra vi sarà utile se il vostro appezzamento è privo di molto sole.

Naturalmente, non è solo alle piante che dovete pensare – voi e i vostri ospiti probabilmente vorrete godervi anche un po' di quel sole. Tenetelo a mente quando progettate le aree di seduta all'aperto: una panchina che cattura il sole della sera sarà molto più allettante di una che viene relegata in un angolo buio e tetro.

hostas in un'aiuola ombreggiata

8. Trattenersi sui bordi

Hai già dato un'occhiata alle nostre idee di aiuole? Se l'hai fatto, saprai che ci sono così tante opportunità quando si tratta di progettare una bordura – dalle erbe tessili ai colori rilassanti e persino alle scelte profumate. Ma quando si tratta di pianificare aree di piantagione per un piccolo giardino, è facile trattenersi. Dopo tutto, un terreno meno grande dovrebbe avere delle aiuole meno grandi da abbinare, giusto? Non necessariamente.

Risparmiare sui bordi è uno di quegli errori di progettazione di piccoli giardini che sembra avere senso al momento. Ma in realtà, essere audaci e renderle più ampie non solo darà alle vostre piante più spazio per fiorire, ma vi permetterà anche di aggiungere strati e giocare con diverse altezze. Inoltre, una bordura più grande creerà molta più impressione in un piccolo appezzamento e contribuirà ad attirare l'attenzione.

Lo stesso vale per i contenitori: un paio di vasi audaci saranno più eleganti di un gruppo pignolo di piccoli vasi. Inoltre, saranno più facili da mantenere.

Consiglio: evitate di ammassare troppe piante quando preparate la vostra bordura. Invece, fate le vostre ricerche per controllare quanto si diffonderanno man mano che si stabiliscono e distanziatele di conseguenza.

piccola zona pranzo all'aperto con letti rialzati su entrambi i lati

Menu