Giardini

Come aiutare i ricci: segui i nostri consigli per la cura dei ricci

Ci sono molte cose che puoi fare nel tuo giardino per aiutare i ricci in inverno e oltre. Amano vagare in cerca di cibo, ma le recinzioni del giardino creano barriere e li fermano nei loro viaggi. Una delle prime cose che potete fare per aiutare è tagliare un piccolo buco nel vostro recinto in modo che i ricci possano vagare liberamente nel prossimo giardino ogni volta che vogliono. Anche i giardini ordinati non sono buoni per loro. I nostri amici ricci hanno bisogno di mucchi di foglie e tronchi per creare il loro habitat preferito di un posto tranquillo e appartato che sia caldo e asciutto per vederli durante l’inverno.

I giardini sono l’ultimo rifugio del riccio, che ora è sulla Lista Rossa dei Mammiferi Britannici, perché l’agricoltura intensiva non ha lasciato loro alcun habitat e questo li ha esposti ai tassi predatori. La popolazione di 35 milioni è scesa a 1,5 milioni oggi. Continua a leggere per scoprire altri modi in cui puoi aiutare i ricci a superare il loro status di specie minacciata, poi dai un’occhiata alle nostre idee di giardino selvatico per altri modi di incoraggiare le creature grandi e piccole a godere del tuo spazio esterno.

Cosa dare da mangiare ai ricci

aiutare i ricci

Il nostro clima è molto più caldo di una volta, ed è possibile che tu veda un riccio ancora attivo se c’è del cibo in giro. I ricci hanno una dieta varia, ma non include pane e latte perché sono intolleranti al lattosio e li fa ammalare. Il miglior integratore alimentare è il cibo per gatti ricco di proteine. Dovrai trovare un modo per proteggere il cibo da altre creature affamate, come una scatola di plastica, fissata al suolo, con un buco delle dimensioni di un riccio in un lato.

Come creare un rifugio per ricci

aiutare i ricci

Se vedi un riccio ancora in giro ed è di dimensioni decenti, lascialo a se stesso perché probabilmente sta per andare in letargo e sta cercando uno spazio riparato. Gli piacciono i ciuffi di erbe ornamentali e i mucchi di foglie, che sono caldi e asciutti, e trovare spazi vuoti dietro e sotto capannoni e serre. Si ibernano anche sotto macchie di rovi e in fondo alle siepi. Si possono comprare case per ricci, ma quelle naturali che si creano da soli hanno il vantaggio che anche i loro spuntini preferiti di lumache, centopiedi e coleotteri vi troveranno rifugio.

Quali pericoli del giardino possono danneggiare i ricci?

aiutare i ricci

Nel tuo giardino ci possono essere molti pericoli. Un laghetto profondo senza rampa d’accesso è una trappola mortale, perché ogni riccio che ci cade dentro si esaurirà sguazzando senza via d’uscita. Scopri altri suggerimenti nel nostro 5 modi per preparare il tuo stagno da giardino per l’inverno.

I pellet per lumache sono tossici per i ricci e rimuovono una delle loro principali fonti di cibo. Aumenta la tua popolazione di ricci e non avrai comunque bisogno di pellet per lumache. I giardini anteriori che sono principalmente coperti da pavimentazione sono un’altra minaccia perché i ricci vagheranno sulla strada in cerca di cibo e punti di foraggiamento.

Come aiutare i ricci a sopravvivere all’inverno

aiutare i ricci

Non sono solo le scorte di cibo ad essere importanti per i ricci. Queste piccole creature depositano grasso marrone e cellule di grasso bianco. Il grasso bianco alimenta il movimento del riccio quando è in giro, ma il grasso marrone è immagazzinato intorno alle spalle ed è necessario alla fine del letargo. Se il riccio si sveglia presto e consuma le sue riserve di grasso bruno, non si sveglierà più. Quindi assicurati che, ove possibile, siano lasciati indisturbati per il loro grande sonnellino invernale.

Quando si svegliano i ricci?

aiutare i ricci

Non è raro che i ricci interrompano il loro letargo per andare a spasso. Cambiano il loro “nido” almeno una volta, in media, e forse di più. Quindi, se ne vedete uno in giro in un giorno d’inverno, non portatelo in un rifugio a meno che non sembri molto piccolo. Gli inverni più caldi stanno rendendo più difficile per i ricci andare in letargo con successo, perché la loro temperatura corporea scende per adattarsi all’ambiente. La loro frequenza cardiaca rallenta e la respirazione quasi si ferma. Se il clima si riscalda ulteriormente, i ricci potrebbero abbandonare del tutto il letargo perché saranno ancora in grado di trovare cibo.

Menu