Come fare, Giardini

Come prelevare le talee dalle piante: segui i nostri consigli da esperto

Segui i nostri consigli su come fare talee per un modo facile di moltiplicare le tue piante preferite. E, soprattutto, è assolutamente gratuito. Questo significa che potenzialmente ti farà risparmiare una fortuna – non dovrai più fare scorta in costosi garden center o vivai ogni anno.

Facendo talee, puoi trasformare quasi tutte le piante in tre, quattro o più piante nuove per ravvivare le tue idee di aiuola. Oltre ad aumentare il vostro stock di piante, le talee sono una buona assicurazione nel caso in cui le piante perenni semi-dura o gli arbusti teneri non sopravvivano a un inverno freddo. Sono anche dei buoni regali a basso costo.

Puoi imparare a fare talee di piante praticamente in qualsiasi momento dell'anno. Le talee prese tra la fine di giugno e l'inizio di agosto sono conosciute come talee di legno dolce e di solito hanno il più alto tasso di successo. Più tardi in estate, tuttavia, si possono prendere talee semi-mature. Il tardo autunno e l'inverno è il momento delle talee di legno duro. Spieghiamo come fare tutte queste cose, oltre a fornire molti altri consigli su come prelevare le talee dalle piante, qui sotto.

Come prelevare le talee dalle piante: legno tenero, semi-maturo e legno duro

Come prelevare le talee di legno tenero

talee con le cesoie

Le talee di legno dolce possono essere usate per propagare sia piante perenni dure che tenere, così come arbusti decidui, rampicanti e alcuni alberi. Vengono prelevate all'inizio o a metà estate.

  1. Scegliere solo germogli sani e senza parassiti, senza fiori o boccioli.
  2. Usando delle forbici affilate e pulite (la nostra guida all'acquisto delle migliori forbici ha un sacco di ottime scelte se hai bisogno di un aggiornamento), taglia la parte superiore di 5-10 centimetri dalla nuova crescita morbida sulla pianta madre. Fallo appena sotto una singola foglia o un paio di foglie (questo è dove c'è una concentrazione di ormoni, che stimolerà la produzione di radici).
  3. Staccare delicatamente e scartare le poche foglie inferiori.
  4. Se stai prendendo molte talee, mettile in un bicchiere d'acqua mentre le prendi – questo eviterà che appassiscano fino a quando non sarai pronto a metterle tutte in vaso.
  5. E' una buona idea prendere diverse talee da ogni pianta madre per aumentare le possibilità di successo.

A che ora del giorno si devono prelevare le talee di legno dolce?

Il momento migliore per prelevare le talee di legno tenero è la mattina presto. Questo è il momento in cui la pianta madre sarà ancora piena d'acqua (turgida), il che rende più probabile il successo della radicazione.

Come invasare le talee di legno dolce

invasare talee di lavanda

Le talee sono l'ideale se sei alla ricerca di idee economiche per il giardino. Ma, una volta che hai imparato a prelevare le talee dalle piante, devi sapere cosa farne per assicurarti che crescano con successo. Ecco come farle partire bene:

  1. Riempi piccoli vasi con terriccio umido ma drenante (un mix di 50% di terriccio per talee e 50% di graniglia orticola o perlite è l'ideale). La nostra guida su come fare il compost ha un sacco di consigli utili se vuoi provare a fare il tuo.
  2. Poi, spingi diverse talee intorno al bordo di ogni vaso, tenendo le loro foglie rimanenti lontane dalla superficie.
  3. Dovresti essere in grado di inserire tre o quattro talee in un vaso di 10 cm – assicurati di posizionarle in modo che le loro foglie non si tocchino.
  4. Innaffia bene le talee e lascia scolare l'acqua in eccesso.
  5. Alcune persone giurano di immergere prima la base di ogni talea nella polvere radicante ormonale (che puoi comprare in piccoli vasi nei centri di giardinaggio) per incoraggiare la crescita delle radici. Ma, per le talee di legno tenero non è assolutamente essenziale.

Come si incoraggia la crescita delle talee di legno tenero?

Talee di fucsia su un davanzale dopo essere state invasate

Una volta che le tue talee sono in vaso, ci sono alcuni consigli e trucchi che puoi fare per incoraggiare una crescita sana:

  1. Coprire il vaso con un sacchetto di plastica trasparente (un sacchetto da freezer funziona bene, o usare un foglio di pellicola per alimenti) e fissarlo con un elastico. Metti il vaso in un luogo caldo e luminoso (un davanzale è ideale, ma non alla luce diretta del sole). Puoi anche usare le tue idee di serra per conservarli.
  2. Rimuovi brevemente la copertura di plastica ogni giorno per scuotere la condensa e controllare i segni di crescita. Entro poche settimane, le radici dovrebbero essersi formate – controlla se iniziano a crescere attraverso i fori sul fondo del vaso, o tirando molto delicatamente le piante. Se resistono, significa che le radici hanno iniziato a formarsi. A questo punto, sposta le talee in vasi individuali per farle crescere.
  3. Indurisci le talee per circa due settimane prima di metterle fuori. Per fare questo, mettile all'aperto per un tempo sempre maggiore ogni giorno. Rimuovi qualsiasi materiale morto, marcescente, morente o malato almeno una volta alla settimana.

Da quali piante si possono prelevare le talee di legno dolce?

osteospermum

Puoi prendere talee di legno dolce da tutti i tipi di piante bellissime per farne altre. Queste includono arbusti decidui come la buddleja, la fucsia, l'ortensia, il philadelphus e la perovskia.

Puoi anche prenderle da piante perenni dure e tenere come salvia, osteospermum, penstemon, pelargonium e verbena – tutte scelte meravigliose per attirare gli impollinatori nella tua trama.

Se hai bisogno di consigli sulla coltivazione di queste piante, le nostre guide su come coltivare le fucsie e come coltivare le ortensie hanno tonnellate di consigli.

Come prendere talee semi mature

Propagazione della lavanda. Vasi di talee piantate coperti con sacchetti di politene trasparente per mantenere l'umidità

Settembre è un buon momento per prendere talee semi mature da una vasta gamma di rampicanti resistenti, erbe, piante da terra, arbusti e alberi – specialmente i sempreverdi.

I germogli che sceglierete in questo periodo dell'anno saranno leggermente più maturi delle talee di legno dolce più giovani. La base della talea sarà dura, mentre la punta sarà ancora morbida e flessibile. Il processo di prendere e coltivare entrambi i tipi di talee è fondamentalmente lo stesso, però.

  1. Evita i germogli danneggiati, malsani o troppo vigorosi e scegli quelli con internodi corti (spazi tra le foglie).
  2. Tagliare appena sotto un nodo fogliare e mirare a un taglio lungo circa 10-15 cm. Poi tira via le foglie più basse e le punte morbide, in modo da avere circa quattro foglie rimaste.
  3. Immergere la parte inferiore di ogni talea nella polvere radicante ormonale e picchiettare delicatamente per rimuovere l'eccesso.
  4. Inserire nel compost drenante come per le talee di legno tenero e, se provengono da arbusti a foglia larga, tagliare le foglie a metà per ridurre la perdita d'acqua.
  5. Coprire i vasi con un sacchetto di plastica trasparente.

Come incoraggiare la crescita delle talee semi mature?

Vuoi aiutare le tue talee semi mature a fiorire? Questi consigli ti aiuteranno:

  1. Anche se le talee prese in estate raramente hanno bisogno di calore extra, alcune di queste talee più tardive radicheranno più rapidamente se vengono messe in uno speciale propagatore riscaldato.
  2. Gli arbusti resistenti, tuttavia, possono essere spinti direttamente nel terreno all'aperto (scavando prima in abbondanza di materia organica). Oppure, provateli in telai freddi o in un tunnel basso fatto di fogli di politene. Tuttavia, potrebbero non avere una serie completa di radici fino alla tarda primavera dell'anno successivo.

Da quali piante si possono prelevare le talee semi-mature?

Passiflora

Si possono prendere talee semimature da tutti i tipi di piante. Queste includono passiflora, solanum, trachelospermum e salvia, così come arbusti sempreverdi come camelia, ceanothus e hebe.

Prova a imparare a creare un giardino di erbe prendendo talee semi mature di erbe come alloro, lavanda, salvia e timo. Puoi anche prendere questo tipo di talee dagli alberi – prova l'agrifoglio e molte conifere sempreverdi.

Cosa sono le talee di "tallone" semi-maturo?

fiore di gelsomino

È anche possibile prendere le cosiddette talee di "tallone" semi-maturo. Per fare questo, è necessario tirare via un pezzo del fusto della pianta, lasciando una 'coda' di corteccia dalla crescita della stagione precedente.

Ceanothus, berberis, sambucus, cotinus, e una delle migliori piante rampicanti – il gelsomino – si propagano meglio da talee di tacco in questo modo. Immergere il tallone nel composto radicante ormonale prima di procedere come sopra.

Come fare talee di legno duro

talee di ribes nero in legno duro

Le talee di legno tenero e semi-maturo devono essere prese in un momento in cui ci sono molti altri lavori in giardino che richiedono attenzione. Quindi, è bene sapere che le talee di legno duro possono ancora essere prese più tardi nell'anno, quando il giardino comincia a rilassarsi. Queste talee successive sono un buon modo per propagare rampicanti, alberi e arbusti decidui.

  1. Scegli i germogli vigorosi e sani che sono cresciuti nell'anno in corso e rimuovi la crescita della punta morbida.
  2. Tagliare i germogli in sezioni lunghe 15-30 cm, sopra una gemma in cima. Usa un taglio inclinato in modo che l'acqua piovana scorra facilmente (e per aiutarti a ricordare qual è l'estremità superiore).
  3. Poi, taglia dritto alla base sotto un germoglio o un paio di germogli e immergi l'estremità inferiore del taglio nella polvere radicante ormonale.

Quando si devono fare le talee di legno duro?

Le talee di legno duro possono essere prese da metà autunno fino a fine inverno – quindi sono una grande aggiunta ai vostri lavori invernali in giardino.

Ci mettono più tempo a sviluppare le radici, ma è un metodo molto affidabile. Potete lasciarli all'aperto e dimenticarvene fino all'anno successivo – la superficie tagliata svilupperà un callo durante l'inverno e le radici si svilupperanno da questo in primavera.

Come si incoraggia la crescita delle talee di legno duro?

Per incoraggiare la crescita delle tue talee di legno duro, prova questi consigli passo dopo passo:

  1. Riempi un grande vaso con terriccio multiuso mescolato a grana orticola o perlite e annaffia bene, lasciando scolare l'acqua in eccesso.
  2. Spingere le talee nel compost con due terzi di ciascuna sotto la superficie. Lasciare 10-15 cm tra le talee.
  3. Mettile in un luogo riparato all'esterno e lasciale fino all'autunno successivo, facendo attenzione che il compost non si asciughi nei periodi di siccità.

Da quali piante si possono prelevare le talee di legno duro?

talee di rosa che crescono in vaso

Puoi prendere talee di legno duro dalla maggior parte degli arbusti decidui. Questi includono deutzia, buddleja, cornus, ribes e rose (e una volta che le hai fatte partire bene, la nostra guida su come coltivare le rose è piena di consigli utili).

Anche i rampicanti come la vite e il caprifoglio sono buoni concorrenti. Puoi anche prendere talee di legno duro da arbusti da frutto, tra cui uva spina e ribes nero, rosso e bianco – ideale se sei interessato a coltivare frutta in vaso per le tue idee da patio. Anche i fichi possono essere propagati da talee di legno duro.

Se vuoi imparare a fare talee di piante per propagare alberi, anche il salix (salice) può essere fatto in questo modo.

Quanto tempo impiegano le talee a radicare?

talee in vasi di terracotta

Diversi tipi di talee richiedono tempi diversi per propagarsi.

Le talee di legno tenero sono le più rapide, ci vogliono solo poche settimane su un davanzale soleggiato, se le condizioni sono giuste. Le talee semi-mature possono impiegare da quattro a otto settimane per partire.

Secondo gli esperti di Gardeners' World, le talee di legno duro possono richiedere molti mesi per propagarsi, quindi dovrebbero essere lasciate per circa un anno prima di essere trapiantate.

Come si prendono le talee basali dalle piante?

come prelevare le talee dalle piante: lupini in vaso

Ci sono alcune varietà che hanno bisogno di un trattamento leggermente diverso quando si impara a prelevare talee dalle piante. Queste includono alcune delle migliori piante da giardino di cottage di delphinium e lupini, così come astri e crisantemi, per esempio.

Per queste, è necessario prendere talee basali. Come spiega l'RHS, queste sono simili alle normali talee nodali, ma vengono prese dai grappoli di giovani germogli, dalla base delle piante, in primavera.

  1. Selezionare germogli robusti alti 7-10 cm, con le foglie che iniziano a dispiegarsi.
  2. Usa un coltello affilato per rimuoverli il più vicino possibile alla base. Prendi anche un po' del tessuto basale legnoso.
  3. Procedere come per le talee di legno tenero, come indicato sopra.

Quali sono alcuni problemi comuni nell'imparare a prelevare le talee dalle piante?

talee messe in vaso in un capanno da vaso

Le talee sono delicate e vulnerabili a una serie di problemi, soprattutto nelle loro prime fasi", dice l'esperta di giardinaggio amatoriale Ruth Hayes.

Ruth spiega che il marciume e la muffa sono i principali pericoli. Per evitare che questo accada, cerca di assicurarti che le tue talee non tocchino il sacchetto o il coperchio in cui sono sigillate.

È anche importante coltivarle in un luogo caldo e luminoso per ottenere i migliori risultati. Tuttavia, fai attenzione a non farle seccare, anche quando le tue talee hanno radicato e le coperture sono state rimosse.

In termini di parassiti del giardino, fai attenzione agli afidi che attaccano le giovani e tenere punte, aggiunge Ruth. Puoi pulirli accuratamente tra le dita e il pollice, o dare un'occhiata alla nostra guida su come sbarazzarsi degli afidi per ulteriori consigli.

Menu