Piante

Cosa piantare a settembre: la nostra top 10 dei fiori da seminare e coltivare questo mese

Stai cercando di decidere cosa piantare a settembre per assicurarti che ci sia ancora molto da godere nel tuo appezzamento nei prossimi mesi? Siamo qui per aiutarti con la nostra facile guida su cosa piantare nelle prossime settimane.

Settembre può essere un periodo malinconico quando si passa dal caldo e dai colori dell'estate alle temperature più fresche e alle tonalità rugginose dell'autunno. Ma questo non è un momento per rinunciare al giardino, tutt'altro. Mentre le piante annuali estive sbiadiscono e vengono rimosse e tagliamo le piante perenni quando raggiungono la fine della loro esposizione annuale, ci rimangono dei vuoti da riempire.

Quindi, se le vostre idee di aiuola e i vostri confini stanno iniziando a sembrare un po' spogli, ora è il momento perfetto per piantare per ringiovanirli nei prossimi mesi.

Cosa piantare a settembre: 10 scelte per riempire il tuo giardino ora

Sia che vogliate un po' di colore immediato con graziose piante da letto o che vogliate seminare semi o piantare bulbi pronti per le prime esposizioni primaverili, i nostri suggerimenti su cosa piantare a settembre garantiranno che ci sia molto da ammirare nel vostro appezzamento durante il tempo più fresco.

Qualunque siano i fiori che piantate questo mese, non dimenticate di tenerli ben annaffiati mentre si stabiliscono, soprattutto perché settembre può spesso regalarci un'estate indiana calda e secca.

Anche il terreno potrebbe aver bisogno di essere arricchito dopo un'estate di crescita, quindi scavate un sacco di compost o letame ben marcio, che nutrirà le vostre nuove piante e aiuterà anche il terreno a trattenere l'umidità.

1. Crisantemi

Primo piano di crisantemi rossi da letto

I crisantemi, conosciuti anche come 'crisantemi' e 'mamme' sono stati di gran moda per un po', poi sono caduti in disgrazia e si sono guadagnati la reputazione di essere un po' noiosi e sdolcinati.

Ora sono tornati in voga e sono una delle principali tendenze del giardino, quindi sempre più persone stanno godendo dei benefici di imparare a coltivare i crisantemi. Ed è facile capire perché. Facili da coltivare e con una vasta gamma di colori, dimensioni e altezze dei fiori, sono il cugino leggermente meno appariscente della dalia e altrettanto belli.

Anche se la maggior parte dei crisantemi vengono acquistati come talee radicate e piccole piante in primavera, i centri di giardinaggio e i fornitori online avranno un sacco di fantastiche e luminose varietà da letto in magazzino ora, rendendole una facile aggiunta alla vostra lista di cosa piantare a settembre.

Queste sono di solito piante nane che formano ciuffi di fiori gemmati in rosa, rosso, ruggine e arancione. Fioriranno a lungo durante l'inverno e di nuovo la prossima primavera.

Un consiglio: decapitare i fiori regolarmente manterrà la fioritura e le piante in una forma ordinata.

2. Piante biennali

Primo piano di fiori di rucola in un giardino inglese

Se avete seminato una selezione di biennali in primavera ed estate, le piantine dovrebbero essere pronte per essere trasferite nel loro luogo di crescita finale.

Le biennali sono piante che vengono seminate l'anno e fioriscono l'anno successivo, e comprendono foxgloves, sweet rocket, wallflowers e honesty.

Molte di queste piante si autoseminano volentieri intorno alla pianta madre, quindi se le state già coltivando potreste trovare delle piantine che spuntano in punti inaspettati (e indesiderati) del vostro giardino.

Donna che pianta una piantina di digitale

Scavate con cura, mantenendo la terra intorno alle radici, e piantatele dove volete, alla stessa profondità di dove stavano crescendo prima. Tienili ben annaffiati.

In alternativa, metteteli in vaso in terriccio senza torba e fateli svernare in una cornice fredda o in una serra non riscaldata. La prossima primavera, quando il terreno si riscalda, potete piantarli dove volete.

Consiglio: se l'onestà rosa e bianca si è autoseminata, lasciatela dov'è o aggiungetela al cumulo del compost se non la volete. Queste piante hanno radici lunghe e spesse e non si trapiantano bene.

3. Bulbi primaverili

Fiori di ranuncolo o ranuncolo persiano

È la stagione in cui si piantano i bulbi pronti per le esposizioni della prossima primavera, il che è una delizia perché sono così facili da aggiungere al giardino e sono la promessa di tempi colorati a venire, appena al di là dell'inverno.

La gamma di bulbi disponibili è sbalorditiva, ma per un mix interessante e colorato di piante che inizia all'inizio della primavera e dura fino all'estate, si potrebbe piantare un mix di crochi, muscari (giacinti d'uva) e Iris reticulata, oltre a narcisi e narciso, tulipani, ranuncoli, anemoni e allium.

Vuoi ottenere il meglio dalle tue esposizioni di narcisi? La nostra guida su come piantare i bulbi di narcisi contiene molti consigli degli esperti.

Piantare bulbi a fioritura primaverile in autunno

Oltre ad essere facili da piantare, i bulbi a fioritura primaverile sono versatili, felici nelle bordure del giardino e nei vasi, mentre le varietà nane funzionano bene nei cesti, nelle rockerie e nel prato.

Piantateli a punta a tre volte la loro profondità, più o meno alla larghezza di un bulbo, in un terreno che sia drenante e che sia stato arricchito con compost o letame ben decomposto.

Immergere i bulbi di ranuncoli e anemoni prima di piantarli

I bulbi di anemone assomigliano a uva passa raggrinzita, il che rende difficile sapere qual è il "modo giusto" per piantarli.

Basta metterli nel terreno alla profondità suggerita sulla confezione e loro faranno il resto e cresceranno bene. Questi bulbi, insieme agli 'artigli' dei ranuncoli, devono essere messi in ammollo in acqua prima di piantarli per ottenere i migliori risultati.

Consiglio: il terreno argilloso pesante è soggetto a ristagni d'acqua che causano la putrefazione dei bulbi, quindi se questo è il vostro terreno, potreste preferire coltivarli in vaso come parte delle vostre idee di giardinaggio in contenitore. Piantateli in contenitori di compost senza torba con aggiunta di fertilizzante granulare.

4. Ciclamino

Fiori rosa di Cyclamen hederifolium

Con i loro fiori color gioiello e le foglie dal disegno interessante, i piccoli ciclamini sbarazzini sono una scelta eccellente per cosa piantare a settembre. Sono i salvatori delle zone di confine ombreggiate e aggiungono colore anche alla più noiosa giornata autunnale.

Felici all'ombra, dove sembrano brillare dalla penombra, i loro cormi si moltiplicano negli anni. Aumentano anche il loro numero con l'auto-semina.

Le migliori varietà da esterno sono Cyclamen coum, che hanno foglie verdi con striature bianche e graziosi fiorellini nei toni del rosa, rosso e bianco, e Cyclamen hederifolium, con i loro fiori rosa e bianchi e le foglie disegnate come l'edera.

Entrambe le varietà prosperano in un terreno ricco di humus e sono belle sotto alberi e arbusti. Troverete altre delle migliori piante che amano l'ombra nella nostra guida.

Suggerimento: dopo la fioritura, i baccelli dei ciclamini sono tenuti su steli arricciati che si srotolano lentamente mentre maturano, facendo cadere i preziosi semi nel terreno.

5. Brassica ornamentale

Brassica ornamentale verde e rosa

Non c'è bisogno di ridere di questo suggerimento su cosa piantare a settembre! Le brassiche ornamentali sono ben lontane dal cavolo inzuppato e bollito e dall'odore di bucato vecchio.

Molte di loro producono foglie dai colori brillanti in varie tonalità di verde con tinte malva, viola e acciaio per fornire un foglio fresco ai colori bruniti e brillanti della biancheria da letto primaverile e autunnale, il loro colore spesso si intensifica quando la temperatura scende.

Meglio di tutto, li piantate in un momento in cui le farfalle bianche del cavolo non sono più in volo, quindi non c'è bisogno di stare a guardare i bruchi per settimane!

I cavoli ornamentali stanno bene nelle bordure e hanno un aspetto accattivante anche in piccole piantine contenute in vasi, cesti e roccere.

Consiglio: Queste graziose piante sono commestibili quando sono giovani, anche se il loro sapore è più forte di quello delle brassicacee che coltiviamo per cucinare e non sono altrettanto appetibili.

Se preferisci imparare a coltivare le brassiche invernali da mangiare piuttosto che per scopi puramente ornamentali, la nostra guida contiene consigli sulla coltivazione di tutto, da cavoli e cavolfiori a cavoli, germogli e germogli.

6. Dierama

Canne da pesca Dierama o angeli rosa scuro

Se anche tu stai considerando cosa seminare a settembre e hai pazienza, questo mese è un buon momento per seminare i semi di Dierama pulcherrimum, o canne da pesca dell'angelo.

Bisogna avere pazienza perché le piante possono impiegare fino a cinque anni per raggiungere la maturità della fioritura, ma il risultato finale è una pianta delicata e bella con foglie sottili, simili a spalline e matasse di campanelle graziosamente cadenti – da cui il loro nome – in tonalità di rosa intenso e malva.

Se stai già coltivando la pianta, raccogli i semi non appena sono maturi (la nostra guida sulla raccolta dei semi dai fiori spiega come fare). Quando seminate, spargete i semi in modo sottile sulla superficie di un vassoio di terriccio e non coprite con altro terriccio o vermiculite perché la luce è necessaria per la germinazione.

Spuntare le piantine quando sono abbastanza grandi e farle crescere fino a che non raggiungono una dimensione tale da poter essere piantate in un posto soleggiato con un terreno drenante.

Anche se la dierama sembra meravigliosa crescendo tra le erbe ornamentali vicino all'acqua, i cormi che si sviluppano dai loro semi quando maturano sono inclini a marcire e hanno bisogno di un luogo asciutto.

Top tip: La Dierama crescerà in contenitori, ma è molto più felice nel terreno. In inverno, pacciamare i cormi con compost o letame ben tritato se si prevede un tempo molto freddo.

7. Viole

Primo piano di fiori di viola

Le viole sono un punto di forza della lettiera primaverile. Più piccole e meno gonfie delle viole del pensiero, hanno meno probabilità di avere i loro petali danneggiati dal tempo invernale e si rannicchieranno felicemente e resteranno fuori dal peggio del tempo prima di tornare in vita quando le condizioni miglioreranno.

Ci sono molte varietà da scegliere se state pensando a cosa seminare a settembre, dalla viola e gialla preferita all'antica 'Johnny Jump Up' alle multicolori 'Chicky Chicks' e 'Pink Halo', che hanno petali rosa-malva con anelli color inchiostro più scuri e centri gialli che sembrano facce leggermente schiacciate.

Seminare i semi in un vassoio di terriccio inumidito, coprire con un altro po' di terriccio e far germinare su un davanzale caldo e leggero. Spuntare le piantine quando sono abbastanza grandi da poterle maneggiare e metterle in vaso in terriccio senza torba. Ci sono consigli su come trapiantare le piantine nella nostra guida.

Indurisci le piante in primavera e piantale quando il tempo si scalda.

Macchia fogliare su un ciuffo di viola

Consiglio: viole e viole del pensiero sono soggette a una malattia fungina chiamata leaf spot, che causa la comparsa di macchie scure oleose sulle foglie e indebolisce le piante. Evitatela piantando le piante coltivate in casa in zone del giardino dove le viole e le viole del pensiero non sono cresciute prima.

8. Piante con l'uovo in camicia

Fiori della pianta dell'uovo in camicia con un'ape

Facili da coltivare e con facce soleggiate, le piante uovo in camicia (Limnanthes douglasii) sono le allegre e sfacciate del giardino primaverile ed estivo.

A crescita bassa, con foglie verdi vibranti e fiori bianchi con centri gialli, si autoseminano con facilità e sono ideali per la parte anteriore delle bordure, come copertura del terreno e come piante da bordatura dei sentieri.

Amano il pieno sole e sono resistenti, quindi seminali ora in un terreno che è stato ripulito dalle erbacce e dalle pietre, rastrellato fino a renderlo fine e friabile e annaffiato.

Spargete i semi in modo sottile, coprite con un po' più di terra ed etichettate il sito in modo da non disturbarli accidentalmente. Vale anche la pena di spargere un po' di polvere di pepe sulla parte superiore per tenere lontani i gatti e i parassiti.

I semi passeranno l'inverno nel terreno e inizieranno a germinare quando il tempo si riscalderà la prossima primavera, e fioriranno per tutta l'estate e fino all'autunno.

I migliori consigli: Le piante dell'uovo in camicia sono popolari tra gli impollinatori e gli insetti che predano i parassiti del giardino come gli afidi, quindi usatele come un aiuto per le piante di compagnia e seminate alcuni semi intorno alla vostra zona di frutta e verdura.

9. Papaveri della California

Fiori rossi di papavero della California Eschscholzia californica

I papaveri della California, noti anche come Eschscholzia californica, sono allegri annuali che diffondono colori ovunque vengano seminati.

Provenienti dalla – avete indovinato – California, dove sono il Fiore di Stato, la loro variante arancione è la più comunemente vista, sebbene siano disponibili anche in tonalità di rosso brillante, giallo e crema freddo.

I fiori lucidi cavalcano in alto sopra le morbide foglie di felce, e i loro petali arricciati si aprono al passaggio del sole, seguendolo nel suo corso quotidiano.

Papavero della California 'Mission Bells

Seminate ora in un terreno ben preparato e aspettatevi un colore duraturo fino all'autunno. Il bello di questi fiori è che non si preoccupano del terreno povero, purché ricevano molto sole, quindi sono perfetti per le zone asciutte del giardino.

Consiglio: l'arancione è la forma di colore dominante e la prole autoseminata di papaveri californiani di colore diverso probabilmente crescerà arancione l'anno successivo.

10. Malope Trifida 'Vulcan'

Fiore di vulcano Malope trifida

Se state cercando una pianta da spettacolo floreale che sia una delle migliori piante a bassa manutenzione, non sbaglierete di molto con la Malope trifida 'Vulcan'.

Un'annuale resistente nonostante il suo aspetto esotico, questa varietà di malva maestosa produce una profusione di fiori rosa-viola lucidi con centri verde-lime, rendendola interessante da aggiungere alla vostra lista di cosa piantare a settembre.

Cresce fino a 3 piedi (1 m), ama un luogo soleggiato e ben drenato e, sebbene possa essere seminata in primavera, i semi iniziati ora avranno un vantaggio sulle semine successive e fioriranno prima.

Come bonus aggiuntivo, se si seminano due o tre lotti in sei settimane, si otterrà una stagione di fioritura prolungata.

Semina di semi di Malope trifida Vulcan

In alternativa, seminateli al coperto in vassoi di terriccio setacciato e inumidito.

Picchietta il compost in modo da fornire una superficie sicura per la germinazione e aggiungi un coperchio al vassoio dei semi. Mettilo in un luogo luminoso, come una serra o un telaio freddo, e i semi annuali resistenti germineranno in poche settimane.

Possono essere spuntati e messi in vaso in terriccio senza torba e svernare nella serra.

Consiglio: i fiori di 'Vulcan' sono bellissimi per le composizioni da interno, ma non iniziate a tagliarli non appena iniziano a comparire sulla pianta, perché togliereste anche molti boccioli. Aspettate un paio di settimane fino a quando la pianta non si è davvero affermata e sta producendo molti fiori, e poi iniziate a raccogliere. Ci sono molti altri suggerimenti per i migliori fiori da giardino da taglio nella nostra guida dedicata.

Menu