Piante

Le migliori piante che respingono gli insetti: tenere a bada gli insetti con queste piante

Scegliere le migliori piante che respingono gli insetti può essere un modo intelligente di piantare. Anche se molti insetti sono i benvenuti nei nostri giardini perché contribuiscono ad un eco-sistema sano, altri possono causare fastidio e avere un impatto sul nostro godimento del nostro spazio esterno.

Che si tratti di un esercito di zanzare che si imbuca a una festa all'aperto e morde gli ospiti, o di afidi che sgranocchiano frutta e verdura pregiata, è giusto dire che alcuni visitatori a sei zampe sono decisamente sgraditi.

Mentre i pesticidi e gli spray potrebbero essere efficaci nell'ucciderli, spruzzare questi prodotti chimici in giro rischia di spazzare via gli insetti benefici e i preziosi impollinatori oltre a quelli indesiderati, e questo avrà un effetto negativo sul fragile ecosistema del giardino. Insomma, proprio come per come sbarazzarsi di formiche e altri parassiti, naturale è sempre meglio quando si tratta di giardinaggio.

Le migliori piante che respingono gli insetti funzionano in diversi modi, ma di solito il fogliame contiene composti con un forte aroma che è sgradevole per gli insetti. Di regola, tutte le piante che profumano di limone sono ripugnanti per gli insetti, e questo include la citronella, la melissa, la verbena di limone, gli alberi di agrumi e il timo limone.

Alcune piante possono essere coltivate come schermo vivente, come la lavanda, mentre altre trarranno beneficio dall'essere raccolte, schiacciate o essiccate per ottenere le proprietà repellenti più forti.

Le migliori piante che respingono gli insetti: le scelte migliori per la tua lista di piante

Aggiungendo queste migliori piante che respingono gli insetti alle tue idee di aiuole, bordure e vasi, creerai un modo efficace e naturale per respingere gli insetti, mentre ti godi ancora un giardino pieno di colore, profumo e consistenza.

1. Lavanda

lavanda che cresce in un'aiuola nel giardino di un cortile

Se stai imparando a coltivare la lavanda, ti farà piacere sapere che contiene fino al 25% di un composto non tossico chiamato linalolo, oltre al limonene, che la rende un efficace deterrente per gli insetti.

'Le migliori varietà per respingere gli insetti e le tarme dei vestiti sono quelle ad alto contenuto di canfora. Qualsiasi cultivar dell'ibrido sterile Lavandula x intermedia è ideale", dice l'autrice Tanya Anderson nel suo libro A Woman's Garden (Cool Springs Press), disponibile su Amazon.

Per respingere le tarme, la lavanda può essere essiccata, appesa in un luogo fresco e asciutto per qualche settimana, messa in una bustina e aggiunta a un armadio o al guardaroba. Includere un po' di tansia per una combinazione ancora più efficace.

La lavanda è facile da coltivare, perché è tollerante alla siccità, e prospererà in contenitori o bordure. Pianta in pieno sole e in un terreno ben drenato, e pota dopo la fioritura e di nuovo alla fine di febbraio. Per ottenere i migliori risultati con la potatura della lavanda, evita di tagliare il fusto legnoso, o la pianta non ricrescerà.

2. Assenzio meridionale

pianta di assenzio meridionale

Per noi ha un odore di agrumi piacevolmente aromatico, ma se sei un insetto, è un'altra storia. L'Artemisia abrotanum o Lad's Love come è anche conosciuta, ha foglie piumose e simili a felci che sono state usate nei secoli come deterrente per le mosche.

Il fogliame può essere semplicemente essiccato e appeso in mazzi per allontanare gli insetti indesiderati. Cresce meglio in pieno sole o in ombra parziale, e raggiunge 1 m di altezza.

Si può anche fare uno spray con le foglie per scoraggiare una vasta gamma di insetti, compresi afidi, pulci e mosche. Basta far bollire un paio di manciate di foglie tritate in acqua, poi lasciarle raffreddare prima di filtrarle e aggiungerle a un flacone spray.

3. Lupo di bosco dolce

pianta di aronia dolce

Una pianta che forma un tappeto di fogliame attraente, questa perenne resistente è perfetta da piantare se hai un'infestazione di formiche in giardino. Ama l'ombra ed è stata usata fin dal Medioevo quando le foglie secche venivano sparse sui pavimenti per rinfrescarli con il dolce profumo del fieno appena tagliato.

Quindi cosa la rende esattamente una delle migliori piante che respingono gli insetti? Ha dei bei fiori bianchi in primavera, ma sono le foglie la parte utile. Il fogliame essiccato può essere cucito in sacchetti e usato come deterrente per le tarme. Innaffia bene fino a quando non si è stabilito, e dovrebbe diffondersi.

Vuoi più fogliame nel tuo giardino? La nostra guida alle migliori piante da fogliame ha molti suggerimenti per la tua lista di piante.

4. Tansy

fiori gialli della pianta del tansy

Sono le foglie verde scuro di questa pianta a contenere un insetticida. Ha l'odore di un incrocio tra rosmarino e naftalina. Se siete afflitti dalle mosche, coltivarne un po' vicino alle vostre idee per il patio dovrebbe aiutare a farle scappare. Le foglie fresche e secche possono essere usate per scoraggiare gli insetti", dice Tanya Anderson.

Una perenne resistente, la tansia cresce fino a 1,2 m in un terreno umido e ben drenato, e ha piccoli fiori gialli a forma di bottone. Si auto-semina e si diffonde una volta che si è stabilita. Appendi dei grappoli secchi nell'armadio per scoraggiare le tarme dei vestiti, o usa dei grappoli freschi in cucina per tenere lontane le mosche.

5. Petunia

petunie viola in fiore

Come una delle piante più facili da coltivare che respinge gli insetti, le petunie sono una grande scelta da aggiungere alla tua lista di piante. La sensazione leggermente appiccicosa di queste allegre piante da letto è la chiave della loro efficacia come repellente per gli insetti. Si pensa che gli insetti siano intrappolati dagli stami appiccicosi, e alla fine i parassiti muoiono.

È così facile anche imparare a coltivare le petunie. Comprale come piante da letto e mettile nei tuoi vasi e fioriere. Quelle rampicanti sono perfette per idee di cesti appesi e una buona cascata di fiori significa meno insetti che ti ronzano intorno per disturbarti. Dai loro da mangiare, annaffia e decapita regolarmente per assicurarti che i fiori continuino a venire.

6. Calendula

Calendula officinalis in fiore

Sia le calendule francesi che quelle africane sono tra le migliori piante che respingono gli insetti. Sono un'arma cruciale nella guerra contro i brutti insetti perché contengono composti chimici chiamati tiopeni nei loro semi e radici che respingono le mosche bianche e altri insetti nocivi. Funzionano molto bene anche per come sbarazzarsi degli afidi.

Le calendule africane sono la più alta delle due varietà, con bei fiori a forma di pom-pom, ma tutti i tipi di calendule sono attraenti ed è molto facile imparare a coltivare le calendule dai semi.

I semi di tagete possono essere sparsi nel terreno alla fine di maggio, o possono essere avviati all'interno su un davanzale. Seminare i semi circa sei settimane prima delle ultime gelate. Sono adatti per i contenitori, che possono poi essere messi intorno alle vostre idee di posti a sedere all'aperto per allontanare gli insetti mordaci, o perché non provare a piantare una fila intorno alle vostre idee di orto come barriera vivente contro gli insetti?

7. Lemongrass

piante di citronella che crescono in una bordura di giardino

Contenendo citronella, un olio essenziale che è l'ingrediente principale delle candele, lozioni e spray insetto-repellenti, la citronella aiuterà ad allontanare gli insetti che mordono. Ciò significa che è anche una delle migliori piante repellenti per le zanzare che potresti aggiungere al tuo giardino.

La citronella è adatta alle idee di giardinaggio in contenitore, ma potrebbe essere migliore per la coltivazione in regioni più calde, poiché la temperatura notturna non dovrebbe scendere sotto i 46˚F (8˚C). Chi vive in climi più caldi può piantare l'erba frusciante lungo i sentieri o vicino alle aree di seduta per creare uno schermo vivente che è anche efficace per scoraggiare gli insetti.

La citronella può anche essere usata per fare uno spray repellente per insetti come soluzione per come liberarsi delle vespe. Combina oli essenziali di chiodi di garofano, citronella e geranio con acqua per creare uno spray che può aiutare a scoraggiare le vespe da aree specifiche.

8. Aglio

Bulbi d'aglio appena raccolti che si asciugano su un giornale

Non sono solo i vampiri e i lupi mannari a indietreggiare di fronte all'aglio, è un'efficace arma anti-insetto quando viene trasformato in uno spray per tenere gli insetti e gli afidi lontani dalle piante preziose. Solo per questo motivo, vale la pena di imparare a coltivare l'aglio per tenere sotto controllo i parassiti del giardino.

Per fare uno spray repellente per insetti infuso all'aglio, prova questo metodo:

  1. Fai sobbollire sei spicchi d'aglio affettati con quattro pinte d'acqua.
  2. Filtrare e raffreddare.
  3. Aggiungere un cucchiaio di sapone di Castiglia.
  4. Versare in uno spruzzatore e nebulizzare le piante a rischio al mattino o alla sera.

9. Cilantro/coriandolo

foglie di cilantro, noto anche come coriandolo

Amate o odiate il sapore di questa erba culinaria, è un vero soldato nella guerra contro gli insetti. Contiene limonene, che gli dà quel caratteristico sapore di agrumi, e l'odore che manda gli insetti a fare i bagagli.

Si può coltivare facilmente da seme, ma si spegne rapidamente, quindi semina ogni due settimane per garantire una fornitura sana e costante.

Per i migliori risultati con come coltivare il coriandolo come repellente per gli insetti, coltivalo come parte delle tue idee di giardinaggio nel patio in un vaso per ottenere tutti i benefici. Oltre ad aiutare a tenere le mosche lontane dall'area del barbecue, è comodo anche tagliarne qualche foglia in insalate, marinate e salse.

Oltre a includere piante che respingono gli insetti nel tuo giardino, ci sono alcune altre misure che possono essere prese per aiutare a tenere a bada gli insetti.

Menu