Come fare, Giardini, Piante

Pacciamatura: una guida su quando e come pacciamare il tuo giardino

Se non l'hai mai fatto prima, la pacciamatura potrebbe sembrare una procedura complicata per il giardino. Ma state tranquilli, in realtà è un concetto molto semplice. Si tratta solo di aggiungere uno strato superiore protettivo al vostro terreno. E questo porterà molteplici ricompense – dal bloccare l'umidità e le sostanze nutritive all'aiutare a sopprimere le erbacce. In inverno, un pacciame biodegradabile può anche essere usato per proteggere le radici delle piante più delicate. Infatti, se fate una cosa prima che il tempo diventi freddo, dovrebbe essere questa.

La pacciamatura è ancora più facile che imparare a fare il compost – che di per sé è semplice. Combina le due cose usando il compost come materiale per la pacciamatura, e darai al tuo giardino una vera spinta e risparmierai ore di manutenzione, qualunque siano le piante che coltivi. Ma ci sono altre opzioni di pacciamatura – sia biodegradabili che non – che puoi provare. Inoltre, ci sono molti consigli utili da conoscere quando si applica il pacciame, in modo da poterne ottenere il massimo.

Pacciamatura: tutto quello che devi sapere

Per aiutarti a iniziare, abbiamo raccolto un sacco di consigli, compresi quelli degli esperti, su come pacciamare.

Quali sono i vantaggi della pacciamatura?

Angela Slater, esperta di giardinaggio presso Hayes Garden World, spiega tutti i diversi benefici della pacciamatura.

In primo luogo, è un fantastico soppressore di erbacce, quindi è perfetto se siete alla ricerca di idee per un giardino a bassa manutenzione. Questo aiuterà le vostre piante a ottenere tutte le sostanze nutritive disponibili, senza dover passare ore a diserbare.

Parlando di ridurre la manutenzione, la pacciamatura è anche utile per trattenere l'umidità, il che significa meno tempo speso fuori con l'annaffiatoio o il tubo. Risparmiare acqua in giardino è un argomento caldo, dato che vediamo sempre meno precipitazioni nei mesi estivi", dice Angela. Inoltre, non solo le piante traggono beneficio dall'avere umidità tutto l'anno, ma anche, se si ha un contatore d'acqua, si risparmia denaro, aggiunge.

È anche utile per proteggere le piante, specialmente quando le temperature scendono. Tagliare le piante erbacee perenni, poi aggiungere un buono strato di pacciame nel tardo autunno, fornirà una protezione invernale alle chiome. Questo dà loro un buon inizio la primavera seguente", dice. Ci sono altri consigli su come proteggere le piante dal gelo nella nostra guida.

I pacciami biodegradabili migliorano anche la struttura del suolo. Gradualmente i vermi trascineranno il pacciame nel terreno, migliorando l'aerazione e il drenaggio", spiega Angela. Migliorerà anche il contenuto di nutrienti del terreno. Alcuni sono più efficaci di altri in questo senso, per esempio, mentre "il contenuto di sostanze nutritive della corteccia tagliata è minimo, il vostro compost fatto in casa o il terriccio di foglie aggiungerà considerevolmente alle sostanze nutritive del terreno e alla microfauna benefica".

Alcuni pacciami, come i trucioli di corteccia, sono anche utili per scoraggiare i parassiti del giardino. La corteccia ruvida del pacciame dissuaderà lumache e chiocciole perché è troppo ruvida per essere affrontata", dice Angela.

E infine, la pacciamatura può aumentare il valore estetico del vostro giardino. Uno strato di pacciamatura sui bordi erbacei sembra ordinato e le pepite di vetro colorate che coprono la parte superiore di un contenitore possono essere un elemento di design aggiunto e fanno davvero risaltare le piante".

pacciamatura del giardino

Quali pacciamature biodegradabili si possono usare?

Il pacciame biodegradabile è composto da materiali naturali. Ciò significa che si decompone nel tempo, depositando ulteriori sostanze nutritive nel terreno. Come tutti i pacciami, funziona anche per tenere a bada le erbacce bloccando la luce, e aiuta a mantenere il terreno umido. Abbiamo elencato alcune delle varietà più popolari qui sotto.

1. Muffa di foglie

terriccio di foglie

Le foglie possono decomporsi fino a un terzo della loro massa originale, diventando un pacciame marrone scuro molto ricco che funziona bene per i giardini di rose in particolare", dice Matt Fieldwick, capo giardiniere di Terlingham Gardens del promotore immobiliare Pentland Homes. Una volta imparato a fare il terriccio di foglie, non butterai mai più le foglie del giardino.

Per creare uno stampo per foglie di base, tutto quello che devi fare è raccogliere le foglie, metterle in un sacchetto nero della spazzatura con dei fori sul fondo per il drenaggio e aspettare che si decompongano in un periodo di diversi mesi.

È uno dei migliori materiali da pacciamatura in circolazione e niente dice autunno come l'odore della muffa delle foglie.

2. Compost da giardino

bidone del compost

In termini di pacciamatura ricca e benefica per il terreno, il compost è difficile da battere. E se lo fai tu, è gratis!

Ammucchialo spesso per ottenere i migliori risultati. Puoi anche mescolare il vecchio compost che è rimasto dai vasi e dai contenitori estivi per allungarlo un po' di più. Vuoi provare? La nostra guida all'acquisto delle migliori compostiere ti aiuterà a prepararti.

3. Compost per funghi

terriccio per funghi

Il compost per funghi tende ad essere stato usato in precedenza per la coltivazione dei funghi e spesso può essere acquistato all'ingrosso a buon mercato. È ottimo per alleggerire i terreni pesanti, ma assicurati di scegliere una varietà organica per ridurre le sostanze chimiche che possono rimanere nella miscela.

Tuttavia, tieni presente che il compost di funghi è alcalino, quindi non sarà adatto per la pacciamatura di alcuni arbusti da frutto o piante che amano l'acido come i rododendri. Tuttavia, è una buona scelta per le coltivazioni di ortaggi, come dice l'RHS, quindi vale la pena provare sui letti da giardino rialzati.

4. Paglia

pacciamatura di paglia intorno alle fragole

La paglia è uno dei migliori materiali di pacciamatura che puoi usare intorno alle tue piante di verdura e di frutta, specialmente se stai imparando come coltivare le patate o anche come coltivare le fragole.

È pulita, leggera e si rompe relativamente facilmente. Alcuni pacciamanti di paglia possono essere mischiati al fieno, quindi cerca un fornitore che venda paglia garantita senza erbacce.

5. Gusci di cacao

gusci di cacao come pacciame

Una buona scelta per il tardo autunno, i gusci di cacao sono leggeri e facili da maneggiare, quindi ideali per lavorare nel terreno pesante o da usare intorno alle piante. Contengono azoto, fosfato e potassa, che aggiungono nutrienti benefici al terreno.

Usati in superficie, rimangono di un colore ramato molto attraente che sembra ottimo in inverno quando le piante e il verde sono pochi e lontani tra loro. Tieni presente, però, che sono tossici per i cani.

6. Conchiglie marine

conchiglie come pacciamatura

Ci sono momenti in cui hai bisogno di un pacciame decorativo o che non si rompa rapidamente. Usare le conchiglie come pacciamatura è un ottimo espediente per il giardino. Hanno un bell'aspetto, aggiungono calcio e fosfati al terreno e sono anche un deterrente per lumache e limacce perché non amano i bordi taglienti.

Puoi trovare altri consigli su come sbarazzarti delle lumache nella nostra utile guida.

7. Stuoie di iuta

cuscinetto di juta per pacciamatura

I tappetini pacciamanti compostabili fatti con sacchi di juta riciclati si adattano perfettamente alle fioriere da giardino o direttamente alle aiuole. Basta inserirli intorno a una pianta e lasciare che facciano il loro lavoro.

Lumache e chiocciole non li amano, e forniscono sostanze nutritive alle piante mentre si compostano, il che richiede fino a due anni.

8. Triturazione del giardino

Corteccia triturata per pacciamatura

Se hai molti alberi e arbusti in giardino, potrebbe valere la pena noleggiare un trituratore (o investire in uno dei nostri migliori trituratori da giardino) e caricare tutte le potature quando hai un mucchio abbastanza grande.

Lasciateli per circa tre mesi dopo per decomporli – in questo modo non consumano troppo azoto dal terreno quando li spargete.

9. Trucioli di corteccia

pacciamatura intorno all'albero

I trucioli aggiungono un bell'elemento decorativo alle bordure, ma possono anche essere usati sui sentieri o nei vasi. Di solito sono piuttosto grossi e a grana grossa.

Sono facili da trovare, specialmente come pacciame gratuito dal comune: un'ottima soluzione se sei alla ricerca di idee gratuite per il giardino.

10. Ritagli d'erba (per i prati)

erba tagliata dal prato

Non sono solo i tuoi contenitori e le tue aiuole a beneficiare del pacciame – anche il tuo prato lo farà, come alternativa ai fertilizzanti chimici. Puoi pacciamare un prato subito dopo averlo tagliato, come spiega Andy Wain, capo giardiniere a Euridge Manor e portavoce di Stihl, sminuzzando i ritagli in piccoli pezzi e restituendoli al tappeto erboso.

Man mano che l'erba tagliata si decompone, aggiunge azoto vitale al prato", dice Mark Lane, esperto di giardinaggio di QVC. Alcuni tosaerba hanno una funzione di mulching specifica che lo rende super semplice da fare.

Tuttavia, è molto importante assicurarsi che il prato sia privo di erbacce prima di farlo, per evitare di aggravare il problema. La nostra guida su come eliminare le erbacce dal prato è piena di consigli pratici.

Quali pacciamature non biodegradabili si possono usare?

I pacciamanti non biodegradabili includono i tessuti per giardini e, cosa più controversa, i teli di plastica nera. Nessuno dei due è così attraente in un giardino come i pacciami biodegradabili, ma possono essere più adatti per l'orto, o dove è necessario ripulire un pezzo di terreno da erbe ed erbacce perenni prima di piantarci dentro in seguito.

Anche se i pacciami non biodegradabili sopprimono le erbacce (probabilmente anche più efficacemente delle loro controparti biodegradabili) e aiutano a trattenere l'umidità, non possono svolgere un ruolo nell'arricchimento del terreno perché non si scompongono. Ci sono ora alcune opzioni biodegradabili sul mercato, però, che possono essere usate allo stesso modo ma vengono poi scavate nel terreno alla fine della stagione di crescita.

Ciò che i pacciamanti come i tessuti paesaggistici e i teli di plastica nera fanno molto bene è riscaldare il terreno in primavera, pronto per le prime verdure da piantare, e poi mantenere il calore per tutta la stagione – utile quando si coltivano colture come melanzane e peperoncini all'aperto.

Altri pacciami non biodegradabili sono ideali da aggiungere alla parte superiore del compost nei vasi, sempre per aiutare a mantenere l'umidità e tenere a bada le erbacce. Questi includono scaglie di ardesia o pietra, ciottoli, pezzi di vetro lisci e ghiaia.

tessuto per la soppressione delle erbacce

Come ottenere il massimo dal pacciame

I pacciamanti biodegradabili devono essere applicati in modo abbastanza spesso per essere efficaci – l'ideale è una profondità compresa tra 2 pollici (5 cm) e 3 pollici (8 cm). Rimuovere prima tutte le erbacce e annaffiare bene se il tempo è stato secco. Potete applicare questi pacciami su un'intera aiuola o solo intorno alla base di singole piante o alberi – in questo caso, cercate di estendere il pacciame in modo che abbia lo stesso diametro della pianta o della chioma dell'albero. Evita però di ammucchiarlo intorno al tronco di un albero, perché può portare alla decomposizione.

Se usi il tessuto o il telo per il paesaggio, non c'è bisogno di diserbare prima, ma innaffia bene prima di stenderlo su tutta l'aiuola. Poi, taglia delle croci a intervalli regolari nel tessuto e inserisci le tue piante attraverso queste.

ghiaia intorno agli alberi come pacciame

Che tipo di piante sono adatte alla pacciamatura?

In giardino, tutti gli arbusti, le piante perenni ed erbacee, gli alberi e i cespugli da frutta trarranno beneficio da un pacciame biodegradabile. E nell'orto, le giovani piante di verdura e insalata cresceranno molto meglio se non dovranno competere con le erbacce per l'acqua e le sostanze nutritive quando si usa uno strato di tessuto paesaggistico come pacciame per tenerle a bada.

  • Scegli uno o due dei migliori arbusti a bassa manutenzione e aggiungi uno strato di pacciame intorno alla base per un giardinaggio super facile.

spargere pacciame di corteccia

In che periodo dell'anno dovresti aggiungere il pacciame?

Puoi spargere il pacciame intorno alle piante in qualsiasi momento dell'anno. Ma la metà e la fine della primavera sono ideali perché le erbacce annuali non hanno ancora fatto la loro comparsa, quindi le soffocherete prima che abbiano la possibilità di prendere piede.

Ricoprite il pacciame ogni volta che notate che inizia a sembrare un po' rado. In autunno, spargere uno spesso strato di pacciame intorno alle piante più tenere come dalie, gladioli, Verbena bonariensis e salvie significa che hanno più probabilità di superare indenni l'inverno.

Ci sono molti altri consigli su come coltivare le dalie nella nostra rubrica dedicata.

Spargere pacciame in un'aiuola

Evitare i problemi con il pacciame

Anche se la pacciamatura è facile, ci sono alcune cose da tenere a mente per ridurre il rischio di problemi:

  • Assicuratevi che il terreno sia umido (annaffiandolo se necessario) prima di aggiungere qualsiasi tipo di pacciame – posarlo su un terreno molto asciutto non farà che aggravare il problema.
  • Anche se quasi tutto il materiale organico che altrimenti andrebbe sprecato in giardino può essere usato come pacciame, evitate i ritagli di prato fresco (a meno che non pacciamiate il vostro prato) o il materiale legnoso appena potato – questi sottraggono azoto al terreno quando si decompongono, lasciandone meno per la crescita delle piante.
  • Nella prima stagione, le erbacce appaiono spesso nel pacciame stesso, poiché può aver già ospitato dei semi. Queste erbacce saranno molto facili da estirpare e poi non dovrebbero più darvi problemi.
  • Lascia uno spazio stretto tra il pacciame e i fusti di alberi o arbusti – se li tocca, può ammorbidirli e indebolirli, rendendoli vulnerabili alle malattie.
  • Le lumache possono essere una seccatura se decidono di usare il pacciame come un bel posto caldo dove rifugiarsi. Siate vigili e usate tecniche di controllo delle lumache per tenerne basso il numero (la birra in un piatto poco profondo è uno dei metodi più efficaci).

pacciamatura con trucioli di corteccia

Portare la pacciamatura al livello successivo

Il metodo di giardinaggio "senza scavo", specialmente nell'orto, sta guadagnando un seguito sempre maggiore tra i giardinieri. L'idea è quella di coprire semplicemente tutto il terreno con compost da giardino o letame ben marcio come pacciamatura ogni anno, piuttosto che scavare faticosamente come si fa tradizionalmente. Questo alimenta i microrganismi nel terreno senza disturbarli, dandoti un giardino produttivo che richiede molto meno lavoro. E ci sono anche meno erbacce, perché i semi ospitati nel terreno non sono stati portati in superficie dallo scavo.

Il più grande esponente del metodo no-dig è il guru del giardino Charles Dowding. Il terreno che copri con il compost viene poi aerato e drenato da vermi ben nutriti e altre forme di vita del terreno, e ha un aspetto meraviglioso", dice Charles. Sei poi libero di concentrarti sulla semina, la semina e il raccolto: il giardinaggio diventa veloce, facile e super produttivo".

Abbiamo molti altri consigli su come usare questo metodo nel tuo giardino nella nostra guida al giardinaggio senza scavi.

Menu