Come fare, Piante

Come fare un cesto sospeso

Fai un salto di qualità nel giardinaggio e impara a fare un cesto appeso per sfruttare al meglio il tuo spazio esterno. È facile coltivare e curare le piante nei cesti appesi, e i risultati possono essere molto gratificanti.

Non ci sono regole per i cesti appesi. Puoi piantare un cesto di filo metallico convenzionale o cercare un contenitore pensile più insolito, per esempio una fioriera di rattan a forma di cono su catene, o anche crearne uno tu stesso. Hai solo bisogno del contenitore che hai scelto e di un gancio o una staffa ben fissata a cui appenderlo. E chi dice che un cesto appeso deve essere appeso in modo convenzionale? Puoi appendere un contenitore o un gruppo di contenitori a un muro o a una recinzione: è un ottimo modo per ravvivare qualsiasi spazio.

Segui la nostra guida su come fare un cesto appeso e presto ti godrai fioriture colorate all'altezza degli occhi, poi dai un'occhiata alle nostre idee di cesti appesi per avere ancora più ispirazione.

Come fare un cesto appeso

riempire un cesto sospeso con il compost

Se scegli un cesto di filo metallico per il tuo cesto sospeso, dovrai rivestirlo di muschio o di un rivestimento per cesto sospeso. Questi hanno spesso dei fori preforati in modo che tu possa piantare tutto intorno al contenitore, compresi i lati e la parte inferiore.

È una buona idea usare un disco di plastica che funga da sottovaso in modo che il compost non fuoriesca quando innaffi il cesto. Un coperchio di plastica di un vasetto di panna o di yogurt può andare bene, basta metterlo sul fondo del cesto prima di aggiungere il compost.

Qual è il miglior compost per i cesti appesi?

È meglio usare un terriccio multiuso senza torba. Puoi aggiungere perlite, vermiculite o granuli per trattenere l'acqua alla miscela per aiutare a ridurre la quantità di annaffiature che devi fare. Un'altra idea per facilitare l'irrigazione, se potete permettervi lo spazio, è di affondare un piccolo vaso di plastica nel compost al centro del cesto prima di aggiungere le piante. Innaffierete direttamente in questo vaso vuoto che agirà come una specie di serbatoio permettendo all'acqua di affondare lentamente nel compost.

Quante piante dovrei usare in un cesto sospeso?

La guida generale per piantare un cesto sospeso è di usare una pianta per ogni pollice di diametro del cesto – quindi 12 piante per un cesto sospeso di 30 cm (12"). Se la tua selezione include piante più grandi come fucsie e gerani (pelargoni), non avrai bisogno di così tante piante per riempire lo spazio.

Piantare il tuo cesto sospeso

mettere le piante in un cesto sospeso

Prima di iniziare a piantare, disponi le piante che hai scelto, ancora nei loro vasi, sopra il compost nel cesto per vedere come stanno insieme e per assicurarti di avere la giusta disposizione. Posiziona le piante più alte e appariscenti al centro del cesto, e le piante più corte e delicate ai bordi, in modo che possano cadere e coprire i lati del cesto. Una volta che sei soddisfatto della disposizione delle piante, puoi rimuoverle dai loro vasi individuali, piantarle nel cesto sospeso e appenderlo.

Come curare il tuo cesto sospeso

petunia easywave luminosa in un cesto sospeso

Poiché i cesti appesi sono esposti agli elementi su tutti i lati, spesso si asciugano rapidamente in condizioni di caldo e di vento. Controlla il compost ogni giorno per assicurarti che non si sia seccato e annaffia bene ogni pochi giorni. Potresti aver bisogno di includere un nutrimento liquido per ottenere il massimo dalle tue piante.

Menu