Come fare, Piante

Come potare la lavanda: tre semplici passi per far apparire la tua al meglio

Vi state chiedendo come potare la lavanda? Se avete uno o due di questi meravigliosi arbusti nel vostro appezzamento, allora conoscere il modo migliore per dare loro una spuntatina è un'abilità utile da avere.

Non è un segreto che questa fragrante pianta sempreverde con le sue spighe di fiori viola sia la preferita di molti giardinieri. E se state progettando un aggiornamento delle bordure del vostro giardino, allora la lavanda dovrebbe essere sicuramente nella vostra lista di piante da considerare.

Se hai letto la nostra guida su come coltivare la lavanda, saprai che è una scelta meravigliosa sia per i giardini di casa che per quelli contemporanei, e gli impollinatori la adorano. Inoltre, "fa una bella siepe bassa, o può essere combinata con altre piante mediterranee tolleranti alla siccità come rosmarino, Euphorbia e Sedum in un moderno giardino di ghiaia", dicono gli esperti di Squire's Garden Centres. È una grande scelta per le idee di giardino a bassa manutenzione, anche, come 'crescerà felicemente in un vaso soleggiato o bordo e ha bisogno di pochissima acqua', aggiungono. Ma senza un po' di know-how può diventare legnosa e indisciplinata, e perdere rapidamente il suo fascino.

Come dice Sarah Squire, presidente di Squire's Garden Centres: "Non c'è bisogno di fare molto per mantenere la lavanda densa e compatta per tutto l'anno". Quindi, senza ulteriori indugi, seguite la nostra guida su come potare la lavanda – sarete stupiti di quanto sia facile.

Quando è il momento migliore per potare la lavanda?

come potare la lavanda: campi

In genere, il momento migliore per potare la lavanda è la fine di agosto, dopo la fine della fioritura. Come dice l'RHS, è meglio farlo ogni anno. Se non lo fate, le piante possono diventare deboli e deformi e potrebbe essere necessario sostituirle del tutto.

Si può anche tagliare il fogliame in primavera se sembra un po' disordinato o danneggiato dal gelo, aggiungono.

Come potare la lavanda: una guida passo dopo passo

come potare la lavanda: arbusto in vaso

  1. Prendi le tue migliori forbici o le migliori cesoie da giardino, assicurandoti che siano pulite e affilate.
  2. Inizia a rimuovere i gambi dei fiori esauriti.
  3. Poi passa sopra l'intera pianta, rimuovendo circa 1 pollice (2,5 cm) di crescita delle foglie, dice il RHS. Assicurati di lasciare molta crescita fresca sulla pianta ed evita di tagliare il legno vecchio, consiglia Sean Harkin del RHS Garden Wisley. Vi rimarrà una bella pianta compatta pronta a fiorire l'anno prossimo.

Altri consigli per la potatura della lavanda

come potare la lavanda: tagliare gli steli con le cesoie

  1. Ricorda di evitare di tagliare troppo indietro gli steli legnosi, dice l'RHS. La lavanda non crea facilmente una nuova crescita da questo punto.
  2. Gli esperti di Gardeners' World dicono che puoi provare a ringiovanire le piante legnose potando a metà agosto fino a poco sopra un germoglio verde. Se non compaiono nuovi germogli entro il mese successivo, tuttavia, potrebbe essere necessario sostituire la pianta.
  3. Ricordate che la lavanda non dura in eterno – inevitabilmente diventa spigolosa dopo qualche anno, come dice il team di Squire's Garden Centres. Quindi non disperate quando questo accade. Un aspetto ordinato può essere mantenuto semplicemente sostituendo le piante più vecchie. Impara come prendere le talee di lavanda nella nostra guida e scopri come ottenere nuove piante di lavanda gratis.

Hai bisogno di altri consigli per avere le tue bordure e i tuoi vasi in condizioni ottimali? Guarda le nostre guide su come potare le ortensie e come potare le rose.

Menu