Giardinaggio, Piante

Le verdure più facili da coltivare in vaso o in giardino: 10 colture gustose da provare

Alcune delle verdure più facili da coltivare sono anche tra le più gustose, quindi perché non provarle? Che tu sia un principiante o un giardiniere esperto che ha poco tempo, piantare queste verdure nel tuo appezzamento non sarà altro che gratificante.

Non sono solo alcuni tipi di verdure che sono semplici da coltivare – puoi riempire tutto il tuo giardino con le migliori piante a bassa manutenzione, se vuoi. Ma, creare una zona specifica per le coltivazioni – che sia solo qualche vaso o un letto o due, vale la pena di farlo. Dopo tutto, raccogliere e cucinare i propri prodotti coltivati in casa è uno dei più grandi piaceri della vita. E potete scommettere che avrà un sapore molto migliore di qualsiasi cosa proveniente da uno scaffale del supermercato.

Inoltre, come dice un portavoce di GardenBuildingsDirect.co.uk, "Non solo coltivare i propri prodotti è davvero sostenibile, ma è anche una grande attività per rimanere attivi e divertirsi". Troverete alcune delle loro migliori scelte per le verdure più facili da coltivare, più alcune delle nostre, qui sotto.

Le verdure più facili da coltivare: 10 top picks

Qualunque sia la dimensione del tuo appezzamento, se stai cercando alcune delle verdure più facili da coltivare, non puoi sbagliare con queste scelte.

1. Zucchine

la coltivazione delle zucchine

Imparare a coltivare le zucchine è così facile e significa che puoi goderti un raccolto abbondante in estate. Non dimenticatevi anche dei fiori, che possono essere ripieni di ricotta, immersi in una pastella leggera e poi fritti per una deliziosa delizia di ispirazione mediterranea.

Per ottenere i migliori risultati, iniziate i semi in primavera in moduli al chiuso o in una serra, prima di piantare le piantine in un vaso o in un letto con molto sole. Mantenetele ben annaffiate mentre crescono, e in poco tempo vedrete apparire le verdure lucide. Continuate a raccogliere e ne cresceranno altre.

Se avete voglia di qualcosa di diverso, optate per varietà gialle come la 'Parador'. Ma qualsiasi tipo scegliate, evitate di sovraffollare le piante, che possono portare alla formazione dell'oidio.

2. Aglio

aglio raccolto

L'aglio è un punto fermo in cucina e una delle colture più versatili che si possono coltivare in giardino", dice il team di GardenBuildingsDirect.co.uk.

È meglio piantare l'aglio quando l'estate volge al termine, perché i bulbi hanno bisogno di un periodo di freddo per formarsi completamente. Posizionateli in un posto dove avranno molto sole. L'ingiallimento del fogliame l'estate seguente è un segno che i bulbi stanno raggiungendo la maturità. A questo punto, annaffiare con molta parsimonia, se non del tutto, per ridurre il rischio di marciume.

Puoi usare le foglie verdi per un'insalata mentre i bulbi stanno ancora crescendo", aggiungono.

La nostra guida su come coltivare l'aglio ha molti altri consigli utili – vedrai presto quanto è facile.

3. Pomodori

pomodori in crescita

I pomodori sono ideali per i giardini più piccoli o anche per i balconi, perché non richiedono molto spazio per crescere", dice GardenBuildingsDirect.co.uk. Le piante di pomodoro impiegano 12 settimane per crescere fino a quando sono pronte per il raccolto, e le piante possono produrre pomodori freschi fino a sei anni!

Seminare i semi in piccoli vasi riempiti di terriccio per semi, poi coprire ogni vaso con un sacchetto di plastica trasparente e metterlo su un davanzale luminoso. Quando i fiori del primo grappolo cominciano ad aprirsi, trasferiteli in vasi da 9 pollici o in sacchetti da coltivazione, o piantateli all'esterno in un luogo caldo e soleggiato [18-24in (45-60cm) di distanza].

Ricorda che ci sono due tipi di pomodoro: a cordone e a cespuglio. I primi crescono in altezza e hanno bisogno di paletti, mentre i secondi sono più corti e non hanno bisogno di supporti. Nelle varietà a cespuglio non è necessario rimuovere i rami laterali, il che significa che sono più facili da coltivare – perfetto se siete alla ricerca di idee per un giardino a bassa manutenzione.

Puoi trovare altri consigli su come coltivare i pomodori nella nostra guida.

4. Cetrioli

cetrioli in serra

I cetrioli possono essere piantati in vasi o sacchetti di coltivazione in una serra o anche su un davanzale soleggiato", dice GardenBuildingsDirect.co.uk. Puoi anche trovare varietà adatte alla coltivazione all'aperto, come 'Marketmore', o 'Goblin', che è un'ottima scelta per i contenitori. Finché si sceglie il tipo giusto per il luogo in cui si pensa di coltivarle, sono molto facili e prolifiche.

Le piante amano rimanere umide e potete nutrirle con il normale mangime per pomodori per mantenerle in forma e in salute", aggiunge il team di Garden Buildings Direct. I semi di cetriolo germinano a 20 gradi, quindi sono una buona aggiunta alla tua lista di lavori estivi.

Puoi anche coltivarli verso l'alto con un graticcio o un semplice supporto di canne e spago, quindi sono ideali se stai cercando di risparmiare spazio. La nostra guida su come coltivare i cetrioli contiene molti altri consigli.

5. Bietole

le verdure più facili da coltivare - coltivazione di bietole colorate

Che scegliate la tradizionale varietà verde e bianca o un tipo più colorato, la bietola è certamente una delle verdure più facili da coltivare. Ha meno probabilità di imbullonarsi rispetto agli spinaci, e le foglie possono essere trattate come colture da tagliare e raccogliere per molti mesi.

Puoi piantare i semi direttamente all'aperto tra marzo e luglio, secondo l'RHS. Gradisce molto sole e un terreno ricco e umido. Provate 'Bright Lights' per un sorprendente mix di steli rosa, arancioni, rossi e gialli che ravviveranno immediatamente il vostro orto.

  • Cerchi altri modi per rendere facile il giardinaggio? Uno dei migliori robot tagliaerba potrebbe essere lo strumento che fa per te.

6. Fave

fave

Le fave sono una deliziosa delizia estiva. E, una volta che i semi sono stati seminati e le strutture di supporto sono al loro posto, non richiedono molta manutenzione – solo un po' d'acqua e diserbo di tanto in tanto.

Di solito si piantano direttamente in primavera, in doppie file. Per fare il supporto, basta mettere un bastone robusto ad entrambe le estremità della fila, poi legare un paio di pezzi di spago da un'estremità all'altra, tirandolo teso.

Se volete coltivare le fave come parte delle vostre idee di giardinaggio in vaso, optate per varietà nane come 'The Sutton' e scegliete una fioriera che sia bella profonda. Come per tutte le piante che crescono in vaso, ricordatevi di annaffiare con cura perché si seccheranno più velocemente di quelle in terra.

Consiglio: come suggerito da Suttons, i semi di fagioli possono essere messi a bagno durante la notte e posti su cotone idrofilo umido o carta assorbente per germinare. Questo accelererà il tempo di germinazione.

7. Piselli

coltivazione di mangetout

Un'altra delle verdure più facili da coltivare che si arrampicano in verticale sono i piselli.

Secondo l'RHS, i più semplici sono le varietà sugarnap (provate 'Purple Magnolia' per il suo colore accattivante) e mangetout, mentre i piselli nani, come 'Meteor', sono buoni per i vasi e non hanno bisogno di supporti. Piantateli direttamente in primavera-estate (controllate la confezione della varietà scelta) in un luogo soleggiato con un buon drenaggio. Mantenete il terreno umido dopo la fioritura.

Una volta che i baccelli sono pronti per essere raccolti, raccoglieteli regolarmente – più lo fate, più ne cresceranno.

8. Barbabietola

barbabietola rossa

Potete seminare i semi di barbabietola nei vostri letti da giardino rialzati non appena il tempo si scalda in aprile. Ma potete continuare a farlo fino alla fine di luglio e anche all'inizio di agosto per un raccolto tardivo. Non hanno bisogno di molte attenzioni, purché ricevano una buona dose di sole quotidiano e un'innaffiatura con l'annaffiatoio ogni tanto. Diradate le piantine man mano che crescono per dare alle radici abbastanza spazio per gonfiarsi.

Possono essere raccolte a metà della loro crescita e mangiate in miniatura se siete impazienti", dice GardenBuildingsDirect.co.uk. E non dimenticare anche il fogliame, che può essere cucinato allo stesso modo degli spinaci o delle bietole.

Per altri consigli, dai un'occhiata alla nostra guida su come coltivare la barbabietola.

9. Ravanelli

ravanelli raccolti

Coltivare i ravanelli non potrebbe essere più facile. E sono anche deliziosi, offrendo una spezia pepata e una croccantezza rinfrescante alle insalate.

Puoi seminare i ravanelli quattro settimane dopo l'ultimo gelo e poi per tutta l'estate", dice GardenBuildingsDirect.co.uk. Saranno pronti per il raccolto circa un mese dopo la semina, quindi sono ideali se state cercando un raccolto veloce e colorato per le vostre aiuole o contenitori.

10. Squash

selezione di zucche raccolte

La zucca è una coltura impressionante e versatile, ma sorprendentemente facile da coltivare. Mettete a bagno i semi durante la notte per dare loro un inizio più affidabile, poi piantateli nei vasi e aspettate che germoglino. Le piantine possono essere piantate nei letti all'inizio dell'estate dopo essere state indurite in una cornice fredda e poi in un luogo riparato all'aperto per un paio di settimane.

Con l'aiuto di alcuni supporti forti, si può anche coltivare la zucca verso l'alto. Questo può essere un uso molto migliore dello spazio, piuttosto che lasciarle spargere sul terreno. Potete anche coltivare le zucche in grandi contenitori (le varietà compatte come 'Butterbush' sono le migliori) – solo una per fioriera dovrebbe essere sufficiente. In qualunque modo scegliate di coltivarle, innaffiate spesso per ottenere i migliori risultati.

Troverai altri consigli su come coltivare la zucca nella nostra guida. O perché non provare la 'Crown Prince' dalle sfumature blu per qualcosa di un po' più insolito?

Quali verdure si possono coltivare all'ombra?

Se il vostro appezzamento non prende molto sole, non disperate – oltre alle migliori piante che amano l'ombra, ci sono alcune verdure che crescono volentieri all'ombra parziale. Tuttavia, come consiglia l'RHS, semina i semi in moduli posti in condizioni di luce prima di trapiantarli nella loro posizione finale. Questo li farà partire presto e li aiuterà a stabilire un sistema di radici.

  • Ci sono un sacco di verdure a foglia che crescono bene in luoghi meno soleggiati. Pensate a lattughe, bietole e cavoli.
  • Le Brassiche, come i broccoli e i cavoli, possono sopravvivere anche in condizioni di ombra. Puoi scoprire come coltivare i cavoli con la nostra guida.
  • Anche i piselli e i fagioli possono crescere all'ombra.

cavolo verde

Quali sono le verdure più veloci da coltivare?

Non vuoi aspettare mesi per raccogliere qualche verdura gustosa? Prova queste tre scelte a crescita rapida:

  • I ravanelli devono essere uno dei più veloci di tutti – ci vogliono solo tre o quattro settimane dalla semina al raccolto.
  • La lattuga è un'altra coltura rapida – può impiegare solo tre settimane per maturare abbastanza per essere raccolta. La rucola, altrimenti nota come rucola, impiega circa lo stesso tempo. Puoi scoprire i consigli dell'esperto di giardinaggio Monty Don sulla coltivazione della rucola nel nostro articolo.
  • Il cavolo può essere raccolto per le foglie di insalata piccola circa un mese dopo la semina.
Menu