Come fare, Piante

Quando è il momento migliore per innaffiare le piante? I consigli degli esperti sul momento perfetto per innaffiare il tuo giardino

Ci sono molti consigli su quando è il momento migliore per annaffiare le piante e tutti hanno un'opinione sull'argomento. Ma se le vostre piante stanno avvizzendo nel caldo dell'estate nonostante il fatto che sembriate essere costantemente fuori ad annaffiare, forse dovete alzare il tiro.

Il consenso generale tra gli esperti è che innaffiare le piante è meglio farlo al mattino, se possibile. Con l'aumento della temperatura e l'uscita del sole, le piante iniziano a traspirare e a perdere acqua per evaporazione. Quindi, se non si dà loro una doccia mattutina, si possono avere piante inaridite con foglie avvizzite.

A volte le temperature estive estreme lasciano le piante a lottare per sopravvivere", dice Sarah Dixon di Hozelock. Molte piante possono sopportare temperature fino a 20˚C (circa 80˚F) prima di iniziare a soffrire. Innaffiando le vostre piante al momento giusto della giornata, potete aiutarle a sopravvivere a un'ondata di calore e continuare a prosperare".

Quando è il momento migliore per annaffiare le piante?

Raccomando sempre di annaffiare al mattino quando mi viene chiesto qual è il momento migliore per innaffiare le piante", dice Kate Turner, guru del giardinaggio di Miracle-Gro. È ovviamente molto più fresco nelle prime ore del giorno, quindi l'acqua ha più possibilità di fare la sua magia, senza essere evaporata dal calore del giorno. Questo assicura che l'acqua arrivi fino alle radici, aiutando la pianta a rimanere idratata".

Le piante usano l'acqua in modo più efficiente se vengono innaffiate quando fa più fresco al mattino presto. Ma a volte non è possibile dedicare tempo ed energia per innaffiare i bordi del giardino e i vasi del patio con il miglior tubo da giardino come prima cosa nel corso della giornata. Allora qual è la prossima cosa migliore?

Se l'irrigazione mattutina non si adatta al tuo programma, la sera presto è l'opzione migliore dopo che il picco di calore del sole se n'è andato. Soprattutto in estate, il momento migliore per innaffiare le piante e gli orti è la mattina presto o la sera", dice David Andersen di David Andersen Garden Design. Questo perché è tipicamente più fresco in questi momenti della giornata, il che permette all'acqua di assorbirsi nel terreno, mantenendolo umido più a lungo".

Se innaffiate le vostre piante o idee per l'orto in un caldo pomeriggio soleggiato, gran parte di quell'umidità rischia di evaporare prima che possa effettivamente penetrare in profondità nel terreno, quindi ricordate che se state valutando quando è il momento migliore della giornata per innaffiare le piante.

donna che innaffia il giardino con un tubo per innaffiare

Quando è il momento migliore per innaffiare le piante quando fa caldo?

Raccomando di innaffiare il giardino all'inizio o alla fine della giornata, quando il sole non è così caldo", dice Sarah Dixon di Hozelock. Questo eviterà che l'acqua venga sprecata per evaporazione, il che può lasciare le piante disidratate".

piante innaffiate con un tubo per innaffiare

Quando è il momento migliore per innaffiare le piante quando non fa caldo?

Al di fuori dell'estate, si può innaffiare in qualsiasi momento della giornata", dice Stephen Pitcher, direttore commerciale di Garden & Seasonal a Homebase. È molto importante assicurarsi che il giardino riceva abbastanza acqua, soprattutto quando il tempo è secco. Raccomando di usare un irrigatore per facilitare l'operazione e di coprire le aiuole con corteccia o compost senza torba per aiutare a trattenere l'umidità".

Troverai i migliori irrigatori da giardino per questo lavoro nella nostra guida all'acquisto, oppure controlla le migliori offerte di oggi qui sotto.

Qual è il momento peggiore della giornata per innaffiare le piante?

Innaffiare nel bel mezzo di una giornata calda non è mai una buona idea perché, per quanto si spruzzi, si perde rapidamente per evaporazione e le piante finiscono asciutte come prima. Non è nemmeno utile per conservare l'acqua, quindi è da evitare se stai seguendo i nostri consigli per il risparmio idrico in giardino.

È una buona idea annaffiare le piante di notte?

Se non puoi innaffiare per prima cosa la mattina, la prossima opzione migliore è il tardo pomeriggio, quando le piante sono fuori dalla luce diretta del sole. Ma se lasciate l'acqua troppo tardi nel corso della giornata, questo può essere rischioso, perché non lascia alle vostre piante molto tempo per asciugarsi prima che scenda la notte", dice il team del centro di giardinaggio The Outdoor Look. Questo a volte può essere dannoso perché incoraggia problemi di funghi, tra cui muffe e funghi".

Fate attenzione, perché l'irrigazione serale può creare un'atmosfera umida intorno alle piante nelle vostre idee di aiuola. Se rimane così durante la notte, il problema non è solo la muffa. Se il fogliame e la superficie del terreno rimangono umidi di notte, questo incoraggia anche le lumache. Potresti aver bisogno di seguire i nostri consigli su come sbarazzarsi delle lumache per risolvere il problema.

Temporizza l'innaffiatura anche in base al tempo. Se fa caldo e c'è vento, potete innaffiare la sera presto, perché in questo modo le vostre piante avranno tutto il tempo di asciugarsi. Quindi, quando si tratta del momento migliore per annaffiare le piante, valutate sempre cosa succede con il tempo.

tubo da giardino con rubinetto

Quando è il momento migliore per annaffiare le piante in estate?

Il momento migliore per innaffiare le piante in estate è sicuramente la mattina presto", dice Dani Turner degli esperti di consegna delle piante Bunches. Dare loro un'innaffiatura completa prima che il giorno si scaldi permette all'acqua di scorrere attraverso il terreno fino alle radici, assicurando che non si perda acqua per evaporazione".

La blogger Louise Findlay-Wilson di Blooming Lucky è d'accordo: "Se si considera quando è il momento migliore per innaffiare le piante, consiglio sempre la mattina – ma non intendo dopo il brunch! Dovete innaffiare presto, prima che esca il sole. È una parte più fresca della giornata, quindi c'è meno possibilità di evaporazione e di spreco d'acqua, e si dà alla pianta molto tempo per assorbire l'acqua".

Innaffiare le vostre piante e idee di giardinaggio nel patio al mattino presto, quando è ancora fresco, permetterà all'acqua di scendere nel terreno e raggiungere le radici della pianta senza troppa acqua in eccesso persa per evaporazione. Innaffiare al mattino presto renderà anche l'acqua disponibile alle piante per tutto il giorno, in modo che le piante possano affrontare meglio il calore del sole.

innaffiare il giardino con un annaffiatoio

Come si annaffiano correttamente le piante?

Fai arrivare l'acqua alla parte della pianta che ne ha più bisogno. Questo significa le radici, non le foglie. Si potrebbe essere tentati di spruzzare le foglie, ma questo può portare a problemi di funghi. Innaffia la base della pianta, non le foglie.

Liam Lapping dell'azienda di fiori di Edimburgo Flowercard consiglia quanto segue: Dare alle vostre piante da esterno un buon bagno al mattino, idealmente prima delle 10, perché questo è un buon modo per mantenere le radici piene di bella umidità. L'irrigazione supplementare è la chiave per mantenere le piante felici se le temperature aumentano. Ma lasciate che sia troppo tardi e l'irrigazione con il caldo estremo può stressare le vostre piante".

Annaffiando più a fondo, ma meno spesso, l'acqua arriva alle radici dove è più necessaria. Ma il terreno non deve essere sempre molto umido, perché le radici delle piante hanno bisogno di aria oltre che di acqua per crescere bene.

Innaffia le tue piante più a fondo ma solo una volta al giorno, al mattino o alla sera", suggerisce Sarah Dixon di Hozelock. Fallo da un angolo più basso per consentire una maggiore quantità di acqua nel terreno e incoraggerà anche le piante a sviluppare radici più profonde, mantenendole idratate dal basso verso l'alto".

annaffiare le piante con un tubo flessibile

Con quale frequenza bisogna innaffiare le piante?

I consigli su quando è il momento migliore per annaffiare le piante tengono generalmente conto delle condizioni meteorologiche e, se il tempo è molto secco, bisogna sempre tenere le piante ben annaffiate. Ma come fate a sapere se le vostre piante ne ricevono abbastanza?

Tutte le piante sono diverse e non c'è una regola per tutte. Le idee per il giardinaggio in contenitore possono aver bisogno di essere annaffiate più volte al giorno in caso di temperature torride, mentre un arbusto consolidato in un luogo ombreggiato potrebbe aver bisogno di un'annaffiatura solo in caso di siccità estrema.

Alle piante non piace essere sempre bagnate, quindi anche nel caldo dell'estate assicuratevi che si asciughino tra un'annaffiatura e l'altra.

Per fare in modo che l'acqua vada più lontano, annaffiate a fondo e meno frequentemente, piuttosto che poco e spesso", dice Marcus Eyles, direttore di orticoltura presso Dobbies Garden Centres. Questo significa un paio di volte alla settimana piuttosto che ogni giorno, a seconda delle precipitazioni, naturalmente. Aiutate a risparmiare acqua mettendo dei secchi sotto le vostre idee di cesti appesi per catturare l'acqua in eccesso che può essere utilizzata in altre aree del vostro giardino".

Devo innaffiare le mie piante se ieri sera ha piovuto?

Potresti pensare di avere un giorno libero dall'innaffiare se ha piovuto, ma purtroppo non è sempre così. Infatti il momento migliore per innaffiare è dopo la pioggia, quando il terreno è ammorbidito e più ricettivo a una buona inzuppata dal tubo.

L'acqua in più dopo un acquazzone completa la pioggia, in modo che possa penetrare più a fondo nel terreno. Questo è un ottimo modo per costruire l'umidità intorno alle radici delle piante.

Quando è il momento migliore per innaffiare le tue piante da orto?

Sia che coltiviate le verdure in vaso o in letti da giardino rialzati, molte delle stesse regole si applicano quando si tratta di annaffiare le vostre colture. Cerca di annaffiarle al mattino", dice Callum Maddock degli esperti di giardinaggio HomeHow. Questo li idraterà completamente prima che siano esposti al sole".

Se non hai tempo al mattino, controlla e innaffia le tue piante più tardi nel corso della giornata. Se il terreno è asciutto quando si raggiunge un centimetro sotto la superficie, è troppo secco e può aumentare il rischio di appassire. Nelle giornate particolarmente calde, annaffiate di nuovo le vostre piante la sera presto".

innaffiare le piante da orto

Quando è il momento migliore per annaffiare le piante di pomodoro?

Il momento migliore per annaffiare le piante di pomodoro è la mattina presto. Questo permetterà all'umidità sulle foglie di asciugarsi prima del calore del giorno. Questo può aiutare a prevenire le malattie e le bruciature delle piante.

Non dimenticare, ci sono altri consigli su come coltivare i pomodori nella nostra guida.

innaffiare le piante di pomodoro

Quando è il momento migliore per innaffiare le piante in contenitore?

Idealmente, il momento migliore per innaffiare i contenitori è la mattina prima che il sole si scaldi ed esponga le piante al calore", dice Callum Maddock. Questo permetterà un migliore assorbimento dell'acqua senza il rischio di evaporazione".

Si dovrebbe cercare di innaffiare i contenitori due volte al giorno nei mesi estivi – una volta al mattino e una volta alla sera. La seconda innaffiatura dovrebbe rifornire le piante e dare loro una spinta di idratazione dopo una giornata particolarmente calda.

Considera sempre di cosa sono fatte le tue idee di fioriere da giardino. Se sono in fibra di vetro o plastica, probabilmente sono porose e quindi trattengono bene l'acqua. Con questi materiali, dovresti controllare la pianta prima di annaffiare per evitare un'annaffiatura eccessiva che può far marcire le radici.

rubinetto del giardino con tubo e irrigatore

Cosa devo fare se vado in vacanza?

Il miglior consiglio per innaffiare le piante quando si è in vacanza è quello di assicurarsi di innaffiarle bene prima di andare in vacanza, e non lasciarle all'ultimo minuto, perché è fondamentale scegliere il momento migliore per innaffiare le piante.

Darran Oakley di Squire's Garden Centres suggerisce quanto segue: Se è possibile, è meglio innaffiare le piante la mattina presto o la sera tardi, e dare loro una buona inzuppata alla base. Evitate di annaffiare nel calore del giorno, perché brucerebbe le foglie".

Darran suggerisce anche di spostare i vasi in luoghi più ombreggiati e di aggiungere dei sottovasi per trattenere l'acqua alle radici. Oppure provate uno dei migliori sistemi di auto-irrigazione come un sistema di irrigazione automatica o un kit di irrigazione per vasi. Potreste anche considerare l'uso di cristalli che trattengono l'umidità.

Utilizzo di un sistema di irrigazione automatico per mantenere le piante in contenitore da giardino annaffiate durante una vacanza

Quando è il momento migliore per annaffiare le piante in inverno?

Le piante perdono meno acqua in inverno, quindi non hanno bisogno di annaffiature come nei mesi più caldi. Tuttavia, è importante regolare il programma di irrigazione in base al tempo.

Può essere difficile scegliere il momento migliore per innaffiare le piante in inverno. Evitate di annaffiare la mattina presto o la sera tardi, mantenendo le ore centrali della giornata, se possibile, perché il terreno intorno alle piante deve essere asciutto di notte.

Se avete piantato alberi a radice nuda, nuovi arbusti o piante in autunno, teneteli d'occhio. Le radici possono seccarsi anche se fa freddo e causare comunque danni alla pianta. Quindi decidere quando è il momento migliore per innaffiare le piante non si ferma una volta che l'estate è finita!

Menu